F8 2021, le parole di Bramos e Tonut in vista della sfida contro la Virtus

Lorenzo Lubrano
0 0
Read Time:1 Minute, 57 Second

Dopo le parole di presentazione di coach Walter De Raffaele, anche Michael Bramos e Stefano Tonut hanno voluto presentare la sfida di domani sera (20.45) contro la Virtus Segafredo Bologna.

F8 2021 | Eurodevotion

Sulla Virtus Bologna

«È una partita eccitante, perché giochiamo una manifestazione molto importante e perché sono due squadre forti. Entrambe le formazioni hanno grandissima voglia di competere; per cui ci aspetta una partita di alto livello. La Virtus Bologna è una squadra che ama passarsi la palla non è un caso che sia la miglior per assist complessivi di squadra, di conseguenza il nostro primo obiettivo sarà quello di interrompere il loro ritmo offensivo. Ovviamente loro hanno tantissimi grandi campioni, sono una squadra molto fisica lo dimostra il fatto che sono ancora imbattuti in un torneo difficile come l’EuroCup. Detto questo dovremmo stare concentrati ed evitare di perde palloni come è successo in campionato al Taliercio contro di loro» Queste le parole di capitan Bramos sugli avversari.

«La Virtus è molto preparata e più lunga dello scorso anno. Ma è alla nostra portata. Non so quante probabilità ci sono di ripetere il percorso di un anno fa contro le stesse squadre. Se saranno più forti, gli stringeremo la mano. Nelle partite secche, si sa, succede di tutto». Così Stefano Tonut.

Sulle F8 2021

Arriviamo a queste Final Eight con grande fiducia e con un ottimo stato d’animo. C’è in palio un trofeo molto importante; sappiamo che tutti in questa competizione sono più concentrarti, motivati e determinati. Probabilmente nelle ultime partite non abbiamo giocato la nostra miglior pallacanestro, però abbiamo vinto ed è poi la cosa più importante. Queste 6 vittorie consecutive ci hanno dato grande morale e ci aiutano ad arrivare con un enorme entusiasmo alle Final Eight». Suona la carica il capitano oro-granata.

Su Teodosic

«E’ uno dei miei idoli. E’ uno dei pochi sul pianeta che ha una visione completamente diversa. Fa cose di difficili da vedere in un campetto, figurarsi ad alto livello. Sono cresciuto ammirandolo in Eurolega». Il pensiero di Tonut sul mago Milos.

Su Kyle Weems

«È un grande giocatore, fondamentale in una squadra vincente. È uno tosto che ama la competizione, grande difensore, ma soprattutto è un collante tra i reparti potendo duellare sia con le guardie che con i lunghi avversari». Conclude così Bramos sul giocatore delle V nere.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

La lavagnetta delle F8: la transizione offensiva dell'Happy Casa Brindisi

La lavagnetta tattica di Eurodevotion scende per la prima volta a Sud. Quest'oggi ci occupiamo proprio della transizione offensiva dei pugliesi dell'Happy Casa Brindisi targata coach Frank Vitucci.
La lavagnetta delle F8: la transizione offensiva dell'Happy Casa Brindisi

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: