Copa del Rey, Ferran Bassas: Sognare è lecito, queste sfide mi esaltano

0 0
Read Time:1 Minute, 57 Second

Copa del Rey: Ferran Bassas guardia di Badalona, ha rilasciato un’intervista al web spagnolo Encestando.

La “Penya” affronterà il Baskonia alle 1830 di venerdì nei quarti di finale della “Copa”.

Sull’accoppiamento coi campioni di Spagna..

«Sapevamo sarebbe stato un quarto duro non essendo testa di serie. Sono fisico, aggressivi ed intensi. E’ la mentalità del loro allenatore».

Sulla sorpresa di due anni fa, quando Badalona eliminò il Baskonia con una prova capolavoro di Laprovittola..

«In Coppa è così. Ci sono squadre più forti, favorite, ma non puoi parlare di vere sorprese. Può succedere di tutto, è successo tante volte».

Sul ritmo di gioco prediletto dei catalani, ovvero correre…

«In generale ci piace un ritmo alto che ci dà maggior facilità nel segnare. Controllare i rimbalzi e correre è la cosa migliore per noi, ma anche loro hanno giocatori molto rapidi in attacco, così come dei lunghi in grado di fare bene sotto i tabelloni».

Sul duello con Henry e Vildoza nel ruolo…

«Sono grandi giocatori, fisicamente forti ed intensi in difesa, dove Henry è un mago nel rubare palla. Speriamo che Demetrius (Jackson) si adatti in breve e ci dia una mano. ma queste sfide coi migliori mi esaltano, sono le gare che amo di più».

Ferran Bassas, in azione in Eurocup

Sul gennaio difficile, sia in patria che in Eurocup

«Più che altro una questione di problemi fisici e chi stava bene ha dovuto giocare tanti minuti. Ora però va meglio. Il rientro di Pau (Ribas) ed il nuovo arrivo allungano le rotazioni, ma è chiaro che abbiamo problemi in difesa ed è lì che dobbiamo migliorare».

«Sogno di giocare la finale con la Penya e vincere titoli con questa maglia. Il fatto che sia difficile non vuol dire non poterlo sognare»

Sulla stagione dei canterani e dei nuovi arrivi…

«Al club ed alla nostra gente piace l’idea di giocare con tanti cresciuti e formati qui. Io mi identifico con questa idea. Credo vada avvalorato questo principio, non solo guardare ai risultati».

Sui sogni di gloria…

«Sono uno che sogna, perchè no? Sogno di giocare la finale con la Penya e vincere titoli con questa maglia. Il fatto che sia difficile non vuol dire non poterlo sognare. Abbiamo un bel roster ed un progetto del club che ci permetterà di lottare per ottimi risultati, in questa stagione come nella prossima».

About Post Author

alberto marzagalia

Due certezze nella vita. La pallacanestro e gli allenatori di pallacanestro. Quelli di Eurolega su tutti.
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

One thought on “Copa del Rey, Ferran Bassas: Sognare è lecito, queste sfide mi esaltano

Next Post

Final 8 di coppa Italia, come ci arriva la Virtus

La Virtus, reduce da importanti vittorie ( contro Budućnost e Reggio Emilia), arriva a Milano senza il peso del ruolo da favorita; macigno che l’anno scorso le aggiunse molta pressione in un periodo negativo della stagione. Possibilità di rivincita Nella scorsa edizione, la Virtus, da prima in classifica ebbe la […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: