Germani Brescia, Darral Willis: Sono pronto a lottare

0 0
Read Time:2 Minute, 12 Second

Dopo l’annuncio ufficiale di giovedì, la Germani Brescia ha presentato alla stampa il nuovo arrivato.

Germani Brescia Darral Willis I Eurodevotion

Ad aprire le danze è stata la presidentessa Graziella Bragaglio, che è voluta partire dal successo ottenuto contro la Virtus Segafredo Bologna : «La vittoria ottenuta sabato scorso contro una squadra impostata per stare ai piani alti della classifica ci permette di trascorrere un lunedì pieno di energia, che si sposa bene con la presentazione del nostro nuovo giocatore. Penso che Darral possa dare molto alla nostra squadra: mi auguro di vederlo sul parquet con la voglia che ha sempre dimostrato, sperando che sia il valore aggiunto di cui la squadra ha bisogno in questo momento».

Inoltre, ha deciso di dedicare un pensiero per il nuovo giocatore del Maccabi Tel Aviv: «Desidero mandare un saluto a TJ Cline, augurandogli il meglio con l’esperienza a Tel Aviv e ringraziandolo per il supporto dato alla squadra».

E’ stato poi il turno del GM Sandro Santoro, che ha dato qualche informazione su che tipo di giocatore è Willis: «Darral è un giocatore duttile, che ha la capacità di ricoprire due ruoli, quelli di ala grande e di centro, e si avvicina molto all’idea di pallacanestro del nostro coach. Questo potrà darci risultati positivi, considerato anche che l’imminente rientro di Christian Burns creerà un interessante interscambio di ruoli. Il nuovo arrivo darà un contributo soprattutto in difesa».

A chiudere la conferenza stampa è stato il protagonista di giornata, Darral Willis: «Da quello che ho potuto vedere a Bologna, ho visto una squadra molto buona. In campo ha messo tanto cuore, ha saputo lottare e questo va molto d’accordo con quelle che sono le mie qualità, perché io stesso sono un lottatore. Sono molto felice di essere a Brescia, sono pronto a dare il mio contributo e ad aiutare la squadra al meglio delle mie possibilità».

Dopo essere partita con grandi aspettative in estate, la Pallacanestro Brescia ha dovuto fare i conti con la realtà. Dal cambio in panchina, all’eliminazione nella prima fase della 7Days EuroCup. Oltre a tutto questo va aggiunto che Brescia non è riuscita a chiudere il girone d’andata nelle prime otto del campionato e di conseguenza non ha ottenuto il pass per le F8 di Coppa Italia 2021.

In questo momento la Germani si trova al decimo posto in classifica a soli due punti dall’ottava con una partita ancora da recuperare (vs Openjobmetis Varese) ed ha tutte la carte in regola per poter affrontare questa seconda parte di stagione con un atteggiamento diverso, provando così a raggiungere almeno i playoff a fine stagione.

Come dico sempre, al campo l’ardua sentenza…

Foto: Pallacanestro Brescia

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Olimpia Milano, Messina: l'Olympiacos ha fisicità e profondità

In vista del doppio turno di questa settimana in Turkish Airlines EuroLeague, l’allenatore dell’Olimpia Milano Ettore Messina presenta così la sfida di domani sera contro i greci dell’Olympiacos: «Giochiamo contro un avversario eccellente, dotato di grande fisicità e profondità, molto ben organizzato difensivamente e offensivamente attorno a due giocatori come […]
Le parole dei Coach dopo il Round 14 (pt 1): Messina elogia squadra e Datome | Eurodevotion

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: