Stella Rossa-Pana: gli uomini di Radonjic trovano il successo nel 17° round di Eurolega ai danni dei Greens

0 0
Read Time:3 Minute, 29 Second

Stella Rossa-Pana, match valido per la 17° giornata della Turkish Airlines EuroLeague ha decretato il successo degli uomini di Radonjic ai danni dei Greens. Tra le mura amiche dell’Aleksandar Nikolic Hall Arena di Belgrado, la Stella Rossa con il punteggio di 74-71 supera i greci del Panathinakos.

Per i serbi si tratta della sesta vittoria stagionale in Eurolega, dopo la netta sconfitta subita contro lo Zenit. Per la compagine ateniese arriva un altro ko lontano da casa dopo quello di Tel Aviv.

Stella Rossa-Pana I Eurodevotion

Analizziamo la sfida tra Stella Rossa-Pana attraverso i 5 punti di Eurodevotion

Bentornato Dejan!

La seconda avventura di coach Dejan Radonjic sulla panchina della Stella Rossa comincia con una vittoria. Senza Jordan Loyd (out per la posività al Covid-19) e con Langston Hall in partenza, l’allenatore montenegrino è costretto quindi a fare di necessità virtù. Dopo un primo tempo più che positivo con 48 punti realizzati, nel secondo la sua squadra perde un po’ di smalto e rischia di regalare la vittoria ai greci, ma riesce a salvarsi ed ottenere così il successo. Arrivare in corso d’opera non è mai semplice per nessuno, ma Radonjic può essere l’uomo giusto visto che conosce già l’ambiente. Infatti, lui ha già ricoperto il ruolo di head coach alla Stella Rossa (2013-17) ed i ricordi belli sono tanti. Come dice una storica canzone di Antonello Venditti “Certi amori non finiscono fanno dei giri immensi e poi ritornano…”

18

Sono i punti totali segnati da Stella Rossa-Pana nella terza frazione. E’ stato un terzo periodo davvero brutto da vedere, con numerosi errori al tiro e con una qualità di pallacanestro di scarso livello. I padroni di casa hanno chiuso con 3/12 dal campo, mentre gli ospiti 4/15. E’ vero che non tutte le partite possono regalare spettacolo, ma in una competizione così prestigiosa come l’Eurolega ci si aspetta molto di più.

Up and Down

In questa stagione, il Pana ha dimostrato di essere una delle squadre più incostanti della Turkish Airlines EuroLeague ed anche ieri sera si sono visti i famosi momenti di Up and Down. Dopo un buon approccio alla gara, gli uomini di coach Georgios Vovoras hanno perso fiducia in attacco ed in difesa hanno subito una vera e propria scarica di triple da parte dei padroni di casa che ne hanno approfittato per toccare le sedici lunghezze di vantaggio. Tra gli aspetti su cui dovrà lavorare il coach greco nel rivedere la gara, c’è senza ombra di dubbio la difesa sul perimetro del primo tempo, che è stata inesistente. Nonostante tutto, nell’ultimo quarto i Greens sono riusciti a ricolmare il gap e con un parziale di 0-11 hanno impattato sul 68-68, ma lo sforzo fatto non è bastato ad evitare l’undicesima sconfitta della Regular Season.

Corey Walden

Corey Walden sapeva di dover disputare una partita da grande protagonista, ma ci è riuscito solo in parte. Infatti, dopo aver chiuso il primo tempo a quota 13 punti (di cui 9 in 86 secondi), nel secondo non è riuscito ad accedersi e ne ha realizzati solo 4.

Alla fine è stato il migliore realizzatore della squadra, ma ci aspetta qualcosa in più da questo giocatore visto che ha dimostrato di essere in grado di poter mettersi in ritmo da un momento all’altro.

C’è bisogno di più coinvolgimento

Essere dipendenti solo ed esclusivamente da due giocatori non ti permette di vincere le partite, specialmente in Eurolega dove per conquistare più referti rosa possibili è necessario il coinvolgimento di più giocatori. E’ proprio questo il caso del Pana, che ancora una volta si è affidata a Nemanja Nedovic e Ioannis Papaetrou.

L’ex Olimpia Milano chiude con 16 punti, ma con un pessimo (2/10 da 3 punti) e questo fa già capire che partita è stata quella del giocatore serbo, complice anche di una sanguinosa palla persa nel finale di partita. Invece, il greco ne mette a segno 20 ed è l’assoluto protagonista nella rimonta della sua squadra.

Se il Pana vuole crescere deve necessariamente coinvolgere anche altri uomini, perchè non si può sempre e solo dipendere dal duo Nedovic-Papapetrou.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

One thought on “Stella Rossa-Pana: gli uomini di Radonjic trovano il successo nel 17° round di Eurolega ai danni dei Greens

Next Post

Le voci dei Coach dal Round 17 di Eurolega: classe Bartzokas e Schiller, carattere Ivanovic

Le voci dei Coach, al termine delle gare del Round 17 di Eurolega. RIMAS KURTINAITIS (Khimki): «Abbiamo avuto problemi di roster, soprattutto nei ruoli 3 e 4, poi anche di falli coi lunghi. Dobbiamo solo credere in quello che facciamo, con un lavoro duro». GEORGIOS BARTZOKAS (Olympiacos): «Ho grande rispetto […]
Le voci dei Coach dal Round 17 di Eurolega: classe Bartzokas e Schiller, carattere Ivanovic | Eurodevotion

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: