Il Punto di Toni Cappellari: Gandini, basta Rai!

Eurodevotion
0 0
Read Time:1 Minute, 17 Second

Il Punto di Toni Cappellari non fa sconti alla RAI: basta!

– Sassari vince a Cremona. Il Poz non si sente bene e lascia la conduzione della squadra al vice Edoardo Casalone che con un super Bilan (20 punti) domina e vince facile.

– L’Olimpia perde in casa con Vitoria e scivola al settimo posto. Il prossimo incontro è con il CSKA al Forum. Terza sconfitta in casa dopo Stella Rossa e Pana.

– Fantastica vittoria esterna di Cantù che si allontana dall’ultimo posto in classifica.

– Buscaglia, con la sua Brescia domina a lungo l’incontro con Sassari, ma nel quarto quarto Spissu con le sue triple porta i sardi alla vittoria. Il Poz ancora sofferente.

– L’interruzione della diretta di Virtus Bo – Olimpia Milano  su Rai2 ad un minuto e mezzo dalla fine è una cosa VERGOGNOSA! Gandini, basta Rai.

– A Bologna super incontro. Riconoscenza a chi ha investito tanti denari per offrirci un prodotto del genere. Grazie Armani, grazie Zanetti.

– Partita spigolosa decisa nel finale dall’ex di turno Punter. Ottimo LeDay. Per Messina «Gara molto dura in cui lo spirito di squadra e la grande difesa ci hanno sorretto nei momenti difficili».

– L’arbitro Carmelo Paternicò vuole essere sempre protagonista. Se potesse tirerebbe anche a canestro. Il fallo di Scola non è antisportivo mai nella vita ed ha deciso l’incontro.

– Domenica 3 gennaio si gioca lo scontro salvezza Trieste- Varese. Chi perde…

– La Fortitudo vince contro la Reyer ed aggiunge al team Balbasso. Arriva la terza vittoria nella gestione Dalmonte e si abbandona l’ultimo posto in classifica.

Toni Cappellari

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Next Generation, i risultati dei gironi

I risultati e le classifiche finali del secondo giorno di Next Generation

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: