Trinchieri parla di regali, ma lo Zenit si prende il successo di forza

Alessandro Maggi

Lo Zenit trova l’ottavo successo della sua EuroLeague rimontando il Bayern Monaco. Ecco tre considerazioni

0 0
Read Time:55 Second

Lo Zenit trova l’ottavo successo della sua EuroLeague rimontando il Bayern Monaco. Ecco alcune considerazioni.

La gara

Bayern che tocca il +13 ad inizio ripresa, russi che rientrano con un 8-0 nel finale di terzo quarto. La decide Alex Poythress con i suoi 7 punti nel quarto quarto, cui si somma anche un assist chiave. E pensare che Jalen Reynolds pareva destinato a dominare con 13 punti e 6/10 da 2. Da segnalare anche gli 8 di Thomas negli ultimi 14’ del match.

Billy Baron

20 punti in 25’ con 3/6 da 2 e 4/5 da 3. La guardia USA viaggia con il 40.4% da 3 in stagione con 21/52 in 12 partite. Oltretutto, trattasi di reazione importante dopo 4 gare a poco più di 4 punti di media.

Andrea Trinchieri

Lettura discutibile del coach dei tedeschi nel dopogara: «Abbiamo fatto un regalo di natale in anticipo allo Zenit», come se un +13 dopo un tempo di gioco fosse un capitale indistruttibile. Lo Zenit è squadra superiore in ogni aspetto ai tedeschi, che viaggiano ampiamente sopra ritmo.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

7Days EuroCup: Trento cade in casa contro Gran Canaria

Nell’ultima giornata della prima fase di 7Days EuroCup, la Dolomiti Energia Trentino subisce la quarta sconfitta nella competizione e lo fa tra le mura amiche della BLM Group Arena contro l’Herbalife Gran Canaria. 56-67 il risultato finale dell’incontro che andiamo ad analizzare attraverso i nostri consueti cinque punti 3 Come […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: