7Days EuroCup: Trento cade in casa contro Gran Canaria

0 0
Read Time:2 Minute, 26 Second

Nell’ultima giornata della prima fase di 7Days EuroCup, la Dolomiti Energia Trentino subisce la quarta sconfitta nella competizione e lo fa tra le mura amiche della BLM Group Arena contro l’Herbalife Gran Canaria.

56-67 il risultato finale dell’incontro che andiamo ad analizzare attraverso i nostri consueti cinque punti

3

Come le sconfitte consecutive subite da Trento in EuroCup. Infatti, dopo aver perso contro Nanterre 92 e Cedevita Olimpija Ljubljana, i ragazzi di coach Nicola Brienza si arrendono anche alla compagine spagnola, chiudendo così il girone D al terzo posto con 6 W e 4 L. La Dolomiti ha dimostrato di essere una buonissima squadra ed ha conquistato con merito il pass alle Top 16, ora l’asticella si alza ulteriormente e quindi ci sarà bisogno di qualcosa in più per provare ad arrivare fino in fondo.

Invece, Gran Canaria ottiene il terzo successo in fila e conquista il primo posto nel girone grazie alle otto vittorie ottenute su dieci partite disputate.

Ripartire dalla difesa del secondo tempo

Dopo aver subito quasi 50 punti nei primi due quarti (46), nel secondo tempo si è vista una reazione dal punto di vista difensivo. Infatti, i punti concessi agli avversari sono stati solo 21. Questo ci fa capire che se la squadra bianconera comincia a difendere come sa, può concretamente mettere in difficoltà i propri avversari.

La peggior prestazione offensiva della stagione

Non è stata certo una gran serata in termini realizzativi per la Dolomiti Energia Trentino. Per una squadra che prima di questa sconfitta aveva una media punti vicina agli 80 (78.7), segnarne 56 non è certo qualcosa di positivo. Ed infatti, vincere realizzando così pochi punti diventa un’impresa davvero ardua da compiere. Ad incidere parecchio quel 5/19 dalla linea dei 6.75.

Un’attesa lunga nove anni

Era il febbraio del 2011, quando nella sfida vinta da Gran Canaria ai danni dell’Unics Kazan (76-73), il giocatore spagnolo realizzò la sua prima doppia doppia in EuroCup con 11 punti e 11 rimbalzi. A distanza di nove anni, Javier Beiran firma la sua seconda doppia in questa manifestazione con 13 punti, 13 rimbalzi e 23 di valutazione.

Le parole dei coach

«Gran Canaria ha iniziato la partita con delle eccellenti percentuali al tiro, mentre a noi nella prima parte del match sono mancate energie ed intensità. Nel secondo tempo abbiamo difeso molto bene, ma non siamo stati in grado di segnare e di giocare con sufficiente qualità in attacco». Questo il commento del coach di Trento

«Abbiamo migliorato la nostra difesa sul pick and roll e miei ragazzi hanno fatto un grande sforzo in difesa. Tutte le squadre hanno gli infortuni e problemi di COVID. In questi casi per vincere le partite bisogna giocare di squadra e lo abbiamo fatto. Questa è stata una cosa molto importante Abbiamo lottato contro una buonissima squadra come Trento, aggiudicandoci il primo posto nel gruppo D». Le parole di coach Porfi Fisac

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Trinchieri si assume le colpe, delusione per Bartzokas

Tutte le parole dei coach dopo la seconda parte della quattordicesima giornata

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: