The Basketball League, il rapporto di Iquii sul mondo digitale del basket

0 0
Read Time:2 Minute, 58 Second

THE BASKETBALL LEAGUE è un interessantissimo rapporto a firma IQUII Sport, “digital consulting company” di punta, sulla situazione dei club di pallacanestro e la loro visibilità a livello di social media, tra Facebook, Twitter, Instagram e YouTube.

Il rapporto, per la parte di Eurolega che ci interessa maggiormente, prende in esame 10 paesi ed ovviamente 18 squadre. 9 sono i “brand” valutati per una “fan base” totale di 31,4 milioni.

A livello di Facebook quella “fan base” è di 21,6 milioni di persone.

Vi è un dominio assoluto, del tutto clamoroso del Real Madrid, con un dato di 15,3 mln, davanti ai 2,3 del Barça ed gli 1,2 del Fenerbahçe. L’Olimpia Milano è all’undicesimo posto con 173,8K ed una leggera contrazione dello 0,05% rispetto al mese di ottobre 2020. Fanalino di coda lo Zenit, fermo a 2,7K, che però registra l’incremento percentuale maggiore, ovvero l’1,44%.

Twitter ha numeri alquanto ridotti rispetto a FB, con un totale di 3,3 mln di utenti coinvolti.

Nel mondo del cinguettio comanda il Fenerbahçe, con 812,2K, davanti al solito Real, fermo a 655,8K ed al Barça, con 562,3K. da notare che il club di Maurizio Gherardini è quello con l’incremento maggiore, ovvero l’1,74% dopo lo Zenit, che anche qui è ultimo con soli 6,4K ma presenta una crescita del 3,24%. Olimpia 14ma a 51,4K.

Instagram è a 6,0 milioni di utenti.

Torna in testa il Real, nettamente, con 2,7 mln, quasi tre volte quella del secondo, che è il Fener a 987,1K. Podio anche qui per il Barça, con 658,2K. Decimo posto per Milano a 99,2K mentre l’ultima piazza è dello Zenit a 26,5K. Come incremento percentuale la leadership appartiene al Khimki (1,49%), che però è penultimo come utenti a 35,1K.

Youtube, coi suoi 493K totali, ribalta di molto la situazione.

Comanda l’Olympiacos, 94,2K, di poco davanti all’Alba, ferma a 91,2. Terzo il Panathinaikos, però lontano cosi suoi 58K. L’Olimpia è decima, ferma a 14,1K. In fondo a questa speciale classifica sempre lo Zenit, con soli 204 utenti. La crescita del 20% è per i russi dato abbastanza insignificante in presenza di numeri così ridotti.

Da notare che né il Barcellona, né il Fenerbahçe utilizzano questo canale.

Nella globalità del dato, i 31,4 milioni di utenti registrati vedono una graduatoria in cui domina il Real, a 18,7 mln, seguito dal Barcellona (3,5 mln) e dal Fenerbahçe (3,0). Tredicesima l’Olimpia, con 338,6K ed ultimo lo Zenit, con un totale di 35,8K.

Se andiamo ad analizzare i “brand”, vi è una netta predominanza di Adidas, che vede un dato di 21,3 mln relativo a club come Real, Pana, Asvel, Khimki, Stella Rossa, Bayern ed Alba.

Nike è seconda (7,3) com Maccabi, Fenerbahçe, Cska e Barcellona.

Restano abbastanza le briciole agli altri “brand”. EA7 settimo a 338,6K mentre in fondo alla classifica vi è Air Jordan, con 35,8K.

Infine tutti i club registrano una crescita, che va dall’1,79% dello Zenit fino allo 0,03% del Barcellona. Solo Real (-0,005%) ed Alba (-0,21%) presentano dati in diminuzione percentuale rispetto al mese scorso.

About Post Author

alberto marzagalia

Due certezze nella vita. La pallacanestro e gli allenatori di pallacanestro. Quelli di Eurolega su tutti.
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Il ciclone Mike James si abbatte su un Khimki sempre più ultimo

Il Cska Mosca doma il khimki e fa suo il derby della Capitale russa grazie a una prestazione sensazionale di Mike James da 36 punti.

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: