Trinchieri loda la difesa. Le parole dei coach nei post gara

Le parole dei coach dopo le partite di ieri. Da Ataman che difende i suoi, fino a Trinchieri contento della crescita e della difesa dei suoi.

0 0
Read Time:1 Minute, 39 Second

Laso si complimenta per la vittoria del collettivo, Trinchieri sottolinea la forza difensiva del Bayern. Le parole dei coach dopo le partite di ieri, che chiudono il Round 12 di Eurolega

Anadolu Efes – Baskonia 59-77

Ataman (Anadolu Efes): “Congratulazioni al Baskonia, abbiamo giocato male ma può succedere. Non siamo una macchina e abbiamo lasciato molti rimbalzi. Alcuni giocatori sono appena tornati dagli infortuni e non erano pronti.”

Ivanovic (Baskonia): “Abbiamo giocato un ottima partita difensiva. Le chiavi della partita sono state la fiducia in ogni singolo giocatore, nel gruppo e nel nostro gioco.”

Zalgiris Kaunas – Barcellona 62-73

Schiller (Zalgiris Kaunas): “Nonostante un inizio faticoso abbiamo giocato una buona partita difensiva, con grande aggressività. Paghiamo la parte offensiva, dove abbiamo tirato male soprattutto dall’arco.

Jasikevicius (Barcellona): “Non abbiamo giocato bene, ne in difesa ne in attacco. Difensivamente siamo cresciuti nel corso della partita, mentre in attacco abbiamo sbagliato troppo. 20 palle perse sono troppe, ma è stato importante tornare a vincere dopo due vittorie.”

Bayern Monaco – Khimki Mosca 80-77

Trinchieri (Bayern Monaco): “Sono contento che siamo riusciti a crescere e vincere la partita. La nostra forza è giocare meglio difensivamente, ma è proprio lì che siamo mancati questa sera. L’importante è stata portare a casa la vittoria.”

Kurtinaitis (Khimki Mosca): “È stata una partita dura, entrambe le squadre hanno giocato molto bene. Abbiamo pagato scelte sbagliate, ma è stata la prima partita dove abbiamo avuto tutto il roster a disposizione.”

Real Madrid – Asvel Villeurbanne 91-84

Laso (Real Madrid): “Complimenti ai ragazzi, l’Asvel veniva da due ottime vittorie. L’inizio non è stato dei migliori, ma siamo cresciuti nel corso del match. È stato molto importante che tutti i giocatori abbiano giocato bene.”

Parker (Asvel): “Sono frustrato per com’è andata la partita. Abbiamo giocato per buona parte della partita, ma la tripla di Llull nel terzo quarto ci ha tagliato le gambe. Dobbiamo imparare a chiudere le partite, soprattutto contro squadre come il Real.”

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Olimpia Milano, Up & Down dopo 10 gare di Eurolega

10 gare di Eurolega sono un buon punto di partenza per analizzare cosa funziona al meglio e cosa invece lascia a desiderare in casa Olimpia Milano. Il club meneghino ha affrontato la stagione con grandi ambizioni, dopo un sontuoso mercato che non ha assolutamente risentito della crisi dovuta alla pandemìa. […]
Olimpia Milano, Up & Down dopo 10 gare di Eurolega | Eurodevotion

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: