Deck in NBA subito? Bomba di mercato dalla Spagna

0 0
Read Time:1 Minute, 0 Second

La bomba la sgancia Marca ed è di quelle pesanti.

Gabriel Deck, argentino del Real Madrid, potrebbe lasciare il club della capitale spagnola la prossima settimana con destinazione NBA.

Non sono passate nemmeno 24 ore dalla partita persa all’ultimo secondo a Mosca contro il Cska ed ecco che nell’articolo a firma Josè Luis Martinez vengono evidenziati alcuni punti fondamentali a supporto di questa voce.

Il giocatore ha completato in agosto i due anni di residenza in Spagna, il che permette agli argentini di richiedere la nazionalità spagnola. Le pratiche per ottenerla spettano al giocatore, ma non sono ancora iniziate, né il club lo ha sollecitato a farlo. La cosa, tra l’altro, libererebbe un posto per un eventuale rinforzo extracomunitario.

Il contratto scade a fine anno e non vi è traccia di proposte di rinnovo.

Le condizioni economiche del club madrileno stanno soffrendo parecchio la situazione COVID, con perdite che potrebbero raggiungere i 200 milioni. Ovviamente si parla dell’intero club, non solo della sezione pallacanestro.

In NBA il giocatore piace a molti per le sue caratteristiche di combattente, già ammirate nel Mondiale cinese, che fanno pensare ad un nuovo Nocioni.

Una decisione definitiva è attesa per la prossima settimana.

About Post Author

alberto marzagalia

Due certezze nella vita. La pallacanestro e gli allenatori di pallacanestro. Quelli di Eurolega su tutti.
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

One thought on “Deck in NBA subito? Bomba di mercato dalla Spagna

Next Post

Pierre è super, ma Van Rossom è decisivo

Il Valencia vince la settima, prova d'orgoglio del Fener

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: