Eurodevotion Weekly | 10 flash dalla settimana di Eurolega

alberto marzagalia

Torna Eurodevotion Weekly, dopo qualche mese di letargo.

10 flash dalla settimana di Eurolega: cosa va e cosa non va nel mondo della massima competizione continentale.

  • 23 punti nei due quarti centrali (7+16), 16 perse e 68 di valutazione di squadra. Se non è ruggine quella dello Zenit… Ora Milano, altra parziale vittima dell’inattività, e poi una trasferta a Lione che è “must win” per chi ha ambizioni.
  • L’Olympiacos va, ma che Sloukas stiamo vedendo? 7,7 punti, il minimo dal 2015/16. 34,6% da due, la più bassa percentuale di sempre. 37,5% da 3 punti, anche qui il peggio dal 2015/16. Adattamento come in quel primo anno al Fener, oppure c’è altro?
  • Rodrigue Beaubois al meglio di sempre in Eurolega. 70% da due e 50% da tre, oltre alle due giocate decisive, in attacco come in difesa. A volte le assenze dei titolatissimi aprono spiragli. Poi è uno che ne faceva 8,9 a serata coi Mavs, non in Cina…
  • “Campazzo to Tavares”. 41 punti, 10/10 da due, 5/8 da tre, 6/7 ai liberi, 15 rimbalzi, 11 assist, 3 recuperi, 8 falli subiti e 61 di valutazione complessiva sul 113 di squadra. Se è per l’addio del Facu è un addio di classe, se è una minaccia fa paura.
  • 122,6 di offensive rating e 80,7 di defensive per un net da 41,9. Con in campo Calathes è stato 162,2 il dato offensivo, mentre per Abrines, Oriola, Higgins e Mirotic siamo sempre sopra il 140. Ok, Alba poca cosa e colpita dai contagi duramente, ma per questo Barça sono prove da grandissima.
  • Hassan Martin è 32 su 35 da due da inizio stagione per un pazzesco 91,43%. Tira solo da un metro su scarichi e “rollate”, è vero, ma c’è chi in quelle occasioni fa peggio. Poi secondo ci sarebbe un certo Mirotic, con 26/32 che vuol dire 81,25%: ecco, lui non esegue solo appoggi.
  • 1 punto senza tirare dal campo, una gestione dei falli, come spesso accade, disastrosa ed una comprensione del “momento” della gara praticamente nulla. Kaleb Tarczewski è descritto da quasi tutti come un serissimo professionista, ma non vi sono miglioramenti. Oggi è un problema per le grandi ambizioni milanesi.
  • De Colo, Harrison, Dunston, Tobey e Williams. Giornata nerissima sul fronte infortuni.
  • Il primato solitario del Barcellona si spiega anche con 325 punti segnati a seguito di assist, il 57,2% di quanto messo a referto. La sua più accreditata rivale, il Cska, oggi è a 271 che rappresentano il 48%. L’Olimpia si ferma a 127, ovvero il 39,6% (ultima), ma giova ricordare che catalani e russi hanno giocato due gare in più.
  • Thomas Walkup sta diventando un giocatore totale. Facilissimo pensare ad un futuro in una grande di questa competizione per lui. E’ certamente quello più vicino alla “tripla doppia”: col Real 18 con 7 rimbalzi e 9 assist.
Next Post

Mike Tobey, il comunicato sull'infortunio

Era parsa sin da subito una situazione molto preoccupante, ma fortunatamente le notizie che arrivano da Valencia sono migliori di quanto ci potessimo attendere. Mike Tobey, l’ottimo centro “taronja” infortunatosi nell’ultimo quarto della gara contro l’Olimpia Milano, ha riportato una leggera distorsione al ginocchio sinistro. Al momento nessuna certezza sui […]
Mike Tobey, il comunicato sull'infortunio | Eurodevotion

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: