Si ferma De Colo, non il Fenerbahce

Enrico Longo 1

Il Fenerbahce passa in casa, continuano i problemi del Khimki

Il Fenerbahce centra la quarta vittoria in Eurolega. A Istanbul, il Khimki incappa nella sesta L. Prova corale dei turchi che vanno a referto con 10 giocatori. Il miglior marcatore, insieme a Pierre, con 16 punti è Eddie. Gli ospiti provano in più di un’occasione a colmare il gap, ma sono sempre prontamente respinti. Finisce 83-71.

PRECEDENTI

Le due squadre, prima di oggi, si sono affrontate in Eurolega 12 volte. Il Fenerbahce si trova nei precedenti avanti con 8 vittorie e sole 4 sconfitte. In Turchia, il Khimki non ha mai vinto: record di 0-6. Il tabù continua a non essere sfatato.

DE COLO OUT

Dura 2.52 minuti la partita di Nando De Colo. L’asso francese ad inizio della prima frazione è costretto a lasciare il campo e prende la via degli spogliatoi, in seguito a un contrasto di gioco a metà campo. La parte interessata, secondo le prime informazioni, sembrerebbe essere il polpaccio.

DUVERIOGLU

Sul parquet ci sono tanti campioni di livello e nomi ben più blasonati del suo, ma il centro giordano con cittadinanza turca è una presenza silenziosa quanto importante nella fase inaugurale del match. 5 punti, 2 palle rubate, 2 rimbalzi e 2 assist nei primi 10 minuti. Prima di questa sfida, il numero 44 aveva realizzato 23 punti (5.8 ad allacciata di scarpe). In una manciata di partite ha già messo a referto la metà dei punti totali della scorsa stagione. Il classe ’93 sta rispondendo presente alla chiamata di coach Kokoskov.

TROPPE PALLE PERSE KHIMKI

Se i padroni di casa guidano all’intervallo e sono davanti di 7 lunghezze (42-35), il principale motivo sono i palloni persi dai russi. Nei primi 20 minuti sono ben 13 contro i 4 avversari. Shved è in testa a questa particolare classifica con 5, segue Monroe con 2. La difesa del Fenerbahce ha dei pregi, ma ci sono anche evidenti demeriti dell’attacco orchestrato da Kurtinaitis nella gestione dei possessi.

EX “ITALIANI” IN GRANDE SPOLVERO

Da una parte Jonas Jerebko, ex Biella, dall’altra Dyshawn Pierre, ex Sassari, alla prima esperienza in Eurolega. Sono proprio i due giocatori con trascorsi nel nostro Paese, i primi a raggiungere la doppia cifra. Jerebko chiude con 12 punti, 5 rimbalzi e 3 assist. L’ex Dinamo (16 punti), appena approdato in Turchia, dimostra di poter stare al massimo livello continentale con giocate da highlights e un ampio bagaglio di soluzioni.

Immagine in evidenza: sito ufficiale Eurolega

One thought on “Si ferma De Colo, non il Fenerbahce

Next Post

Campazzo per Tavares: il Real mata lo Zalgiris a Kaunas

Partita della settimana alla Zalgirio Arena di Kaunas, in un Round 7 “normale” dopo tanti rinvii. La vittoria contro il Bayern ha dato al Real di Laso un po’ di respiro. Lo Zalgiris va in campo da primo insieme al Barça dell’ex coach Jasikevicius. La spuntano i blancos grazie ad […]
Kaunas

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: