Mercato: Gustavo Ayon, ritorno alle origini

alberto marzagalia

Gustavo Ayon, dopo il termine del suo contratto con lo Zenit, valido per la stagione 2019/20, torna in patria.

Il centro 35enne nativo di Zapotan, Stato libero e Sovrano di Nayarit, sul Pacifico, giocherà con gli Astros de Jalisco di Guadalajara.

Nel suo passato, tra il 2006 ed il 2009 esperienza con gli Halcones de Xalapa, prima del Venezuela (Marinos de Anzoategui), Spagna, NBA ed infine la grande avventura madridista dal 2014 al 2019, con 2 titoli di Eurolega, 4 volte la Liga Endesa, 3 Copa del Rey e 2 Supercoppa, oltre ad un’intercontinentale. La scorsa stagione l’ingaggio con lo Zenit, in Eurolega.

«Torno dove tutto è iniziato. Se arriveranno altre opportunità le valuterò, ma nel frattempo sono pronto a dare tutto per questo club» le parole del “Titan”.

Come sia possibile che un giocatore ancora di questo livello non abbia spazio nell’Europa che conta, a nostro parere resta un mistero.

Next Post

Real Madrid: trasferta a Vitoria senza tre giocatori

Pablo Laso ha parlato alla vigilia della gara della Fernando Buesa Arena contro i campioni di Spagna del Baskonia. «Per noi l’Eurolega è sempre qualcosa di speciale e molto attraente. Giochiamo contro una squadra che può far male partendo dalla difesa. La competitività di questa lega è sempre altissima». 💬 […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: