Ataman: L’Efes ha subito una delle più grandi ingiustizie nella storia dello sport

alberto marzagalia

Ergin Ataman ha parlato con Fanatik e o ha fatto a suo modo, senza peli sulla lingua.

Sulla sospensione della scorsa stagione…

«Abbiamo subito una delle più grandi ingiustizie della storia dello sport».

«Quando la stagione è stata sospesa avevamo due gare di vantaggio sugli inseguitori in Eurolega con sole 6 partite da giocare ed in patria eravamo dati da tutti come netti favoriti per il titolo».

«E’ stato giusto sospendere la stagione in quel momento, ma come hanno dimostrato altre leghe ed il calcio si doveva e si poteva riprendere».

«Non concludere la stagione è stato un errore, non vi era una sola ragione valida per non farlo».

«Non c’è certezza che avremmo vinto, ma se avessero voluto sconfiggerci avrebbero dovuto farlo sul campo».

Sulla partenza del 20/21 senza tifosi…

«L’assenza di tifosi potrebbe essere un problema a livello di motivazioni, sia in casa che fuori»

Next Post

Cska sulle ali di Mike James, bene lo Zenit, altra sconfitta Khimki. Il Pana crolla in Supercoppa

Grande attività nella giornata di ieri a livello di competizioni ufficiali. Ancora in campo la VTB League, partiamo proprio da lì. CSKA dominante: 93-60 sul campo dell’Astana, certamente avversario non irresistibile, ma brani di pallacanestro notevole. Prestazione clamorosa di MIKE JAMES, da 21 punti, con 8/9 dal campo, 10 assist […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: