Euroleague Power Ranking: comanda sempre il Cska. Ma Real ed Olimpia…

Nuovo appuntamento con il Power Ranking di Turkish Airlines Euroleague, a 15 giorni dalla nostra ultima pubblicazione.

Pochi cambiamenti in generale, ma qualcosa di assai importante in termini qualitativi se si parla di due nomi dal peso notevole come Facundo Campazzo ed Ante Zizic.

Il prossimo “ranking” sarà basato sui primi test in campo ed allora si potrà avere qualche elemento di giudizio decisamente migliore.

Ad oggi ecco le magnifiche 18 in ordine (tra parentesi la posizione precedente).

  1. CSKA (1)

Resta la numero 1.

2. BARCELLONA (2)

L’assalto al primo posto dipende molto dall’ultima addizione di mercato, che potrebbe non essere questione di pochi giorni.

3. REAL MADRID (4)

Torna sul podio perché Campazzo ad oggi resta effettivamente un giocatore delle “merengues”. Lo slittamento dell’inizio della nuova stagione NBA, che diverse fonti danno come addirittura datato marzo 2021, potrebbe portare alla conferma del Facu ed allora manca solo il cambio del centro per completare un roster sempre di altissimo livello.

4. EFES (3)

Siamo lì, la differenza con Madrid pare minima. Attendiamo le prime indicazioni dal campo per capire meglio se lo stato di assoluta grazia della scorsa stagione non avrà subito alcuna interruzione.

5. MACCABI (5)

L’ufficiailità di Zizic, l’arrivo di quel Chris Jones che potrebbe essere una delle sorprese della stagione ed il lavoro in corso al rinnovo di Acy (od eventuale sostituto) confermano gli israeliani come la migliore delle aspiranti all’atto finale, dopo le prime 4.

6. OLIMPIA (7)

Amichevoli, ok, ma le prime indicazioni biancorosse hanno fatto emergere da subito la profondità delle soluzioni a disposizione di Messina. Ora i primi test ufficiali, sebbene contro avversari non certo di livello Eurolega, potranno dirci qualcosa in più, anche sulle eventuali pecche strutturali.

7. KHIMKI (6)

Anche qui, come per la faccenda Efes-Real, siamo vicini alla posizione precedente. Certo che da più parti si sente sottolineare come sia un roster fortissimo ma abbastanza lontano dalle idee di gioco di Kurtinaitis.

8. OLYMPIACOS (8)

E’ la maggior indiziata, col Fenerbahçe, a sconvolgere gli equilibri. L’asse Bartzokas-Sloukas può tanto, quasi tutto.

9. FENERBAHCE (9)

Le indicazioni che ci arrivano dal ritiro dei turchi parlano di una squadra “in missione”. Attenzione a non considerarli perfettamente in corsa per la postseason.

10. ZENIT (10)

Restiamo della stessa idea: ottimo progetto tecnico, ma manca un centro da affiancare a Gudaitis.

11. VALENCIA (11)

E’ lì, esattamente dove era 15 giorni fa. La faccenda Colom, scaricato e poi confermato, continua a non convincerci.

12. BASKONIA (12)

Dusko Ivanovic lavora per dare quella sfrontatezza necessaria a cercare il ribaltone. Tecnicamente molto intrigante.

13. PANATHINAIKOS (13)

Forse cerca una guardia in più e potrebbe essere un altro movimento interessante per avvicinarsi alla lotta Playoff. Confermiamo il grande apprezzamento per il lavoro di Diamantidis ed Alvertis.

14. STELLA ROSSA (14)

Obradovic deve cercare un ritmo molto alto i cui tempi vengano dettati da una difesa asfissiante. Così si può guardare più in su.

15. ZALGIRIS (15)

Soffrirà tantissimo la mancanza del pubblico della Zalgiris Arena, ma la forza di questo club è la conoscenza del gioco e l’adesione chiara ai propri progetti. Intriga, come sempre. Anche senza Jasikevicius.

16. BAYERN (16)

Mercato pressoché completato, ad oggi il valore è questo. Serve una grande pallacanestro per salire più in alto. Perchè Koponen in uscita?

17. ASVEL (17)

La curiosità, come i dubbi, attorno alla gestione tecnica di TJ Parker è grande, ma oggi questo roster deve superarsi per ambire a qualcosa oltre le 8-10 vittorie.

18. ALBA (18)

La conferma di Alto è ottima mossa, ma resta lontana dalle posizioni che contano.

Next Post

Cska e Barça, il duello è iniziato. Che gioia rivedere in campo Clyburn

Scherzo del destino o del calendario, il 26 agosto 2020, oltre che per altre ragioni ben più importanti e drammatiche, potrebbe essere data da circoletto rosso. Cska e Barça, le due favorite di Turkish Airlines Euroleague, scendono in campo contemporaneamente per la prima amichevole stagionale: il duello che per molti […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: