Lo strano caso dell’Efes, iscritto a due tornei contemporaneamente

La preseason delle squadre di Eurolega ha visto un raggio di luce dopo che il board ha annunciato la disputa di due tornei importanti come quelli di Kaunas e di Valencia.

In Lituania, il 12 e 13 settembre, si sfideranno Efes, Olimpia, Panathinaikos e Zalgiris.

In Spagna sarà la volta di Bayern, Olympiacos, Asvel e Valencia: gare tra il 15 ed il 16 settembre.

Ora, tutto bene ed un bel “finalmente” ci sta tutto, non fosse che ci appare possa esserci un problemino non da poco con l’Anadolu Efes.

Come riporta da qualche giorno Basketservisi.com, a firma Fersu Yahyabeyoglu, tra l’8/9 ed il 13/9 è in programma in Turchia la “Gloria Cup”, torneo con otto partecipanti suddivise in due gruppi.

Nel gruppo 1 vi sono Khimki, Galatasaray, Tofas ed… Efes. Nel gruppo 2 Turk Telekom, Fenerbahçe, Stella Rossa e Pinar.

L’Efes ha in calendario la prima gara il giorno 8/9 alle 2015 nel derby contro il Galatasaray. A seguito di vittoria o sconfitta, sarà poi in campo il giorno 10/9 alle 1745 oppure alle 2015. E, dipendendo dal risultato del secondo impegno, sarà infine chiamato a giocare il giorno 12/9 oppure il 13/9.

E’ chiaro che siamo di fronte ad una situazione di mancanza di chiarezza che dovrà necessariamente porre il club di Istanbul di fronte ad una scelta, poiché il dono dell’ubiquità, anche cestistica, è faccenda complicata.

One thought on “Lo strano caso dell’Efes, iscritto a due tornei contemporaneamente

Next Post

Pronti a esplodere: "Late Bloomer" Johnny Hamilton

Il giocatore caraibico, dopo una stagione al Darussafaka, approda al Fenerbahce

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: