Carlos Delfino: Il basket vero? Quello delle nazionali, quello di Eurolega

Parole che faranno certamente discutere quelle di Carlos Delfino.

Il neo pesarese, in un’intervista rilasciata al giornalista argentino Carlos Altamirano, ha toccato un argomento classico come il rapporto tra il gioco NBA e quello internazionale, dicendo la sua con una certa decisione.

«Preferisco vedere una partita di una quadra di Obradovic piuttosto che una di una squadra di Popovich».

«E’ dura che io veda una gara NBA fino alla fine, a meno che non sia un Playoff. Gente che corre da una parte all’altra, spesso senza senso.Per me, e lo dicevo anche quando ero in NBA, il basket vero è quello delle nazionali o quello dei Playoff di Eurolega».

«La NBA è bella, un sogno, ma la parte atletica la uccide. E’ più uno show, mentre il basket europeo mi ricorda una partita a scacchi».

«I problemi di gioco sono risolti in NBA dall’atletismo, non da doti tecniche che migliorano un’azione. Ma se il vantaggio è solo atletico, allora siamo solo atleti, non giocatori di basket».

Next Post

La raffica della sera: giornata tranquilla, ma...

MALCOLM THOMAS è il primo rinforzo sotto canestro del nuovo Bayern di Andrea Trinchieri.Arriva dal Fenerbahçe dove ha trascorso poco più di mezz’ora stagione. Contratto da 1+1 per il nativo di Columbia, Missouri, che ha nel suo passato la particolarità di ben tre college, tra il 2007 ed il 2011. […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: