Hines e Rodriguez schiantano il Panathinaikos

La splendida prestazione dei due milanesi determinante nella vittoria del Cska

Il titolo dell’articolo di oggi è quello che i tifosi milanesi vorrebbero leggere il 3 dicembre al termine della gara di Eurolega tra Olimpia Milano e Panathinaikos.


Abbiamo deciso, nel consueto salto all’indietro nelle gare del passato, di proporre nuovamente una partita in cui è stato grande protagonista un nuovo giocatore dell’AX Milano.

Oggi è il turno di Kyle Hines, determinante, insieme all’altro milanese Sergio Rodriguez, nella vittoria del Cska Mosca sul Panathinaikos nell’ottobre del 2017.

81-63: il risultato finale della partita della terza giornata di regular season della Turkish Airlines Euroleague del 2017-18. Un incontro sostanzialmente finito nei primi dieci minuti chiusi con i moscoviti avanti per 27-13. Una vittoria importante che arrivò una settimana dopo una pesante imbarcata subita, dai russi, in casa dei futuri campioni d’Europa del Real Madrid.

HINES: il nuovo centro dell’Armani Exchange Milano stabilì, in questa gara, il suo attuale record di punti e valutazione, rispettivamente con 21 e 29, nella massima competizione europea. La prima azione della contesa, un assist di Rodriguez sull’arrivo a rimorchio del lungo americano, ha indirizzato subito l’incontro.

RODRIGUEZ: il playmaker spagnolo è stato l’altro grande protagonista della partita con 25 punti e 9 assist.

29: il numero di assist forniti da Rodriguez, nell’edizione 2017-18 di Eurolega, ad Hines. La “combo” Rodriguez to Hines è stata la più prolifica in casa Cska in quella stagione.

CSKA: i russi si arresero nella semifinale della competizione al Real Madrid di Luka Doncic. La partita, chiusa in favore degli spagnoli per 92-83, vide come miglior giocatore, in termini di valutazione, Hines con 23.

Una partita, una serie di statistiche che dimostrano una cosa: il grande valore di Kyle Hines.

Next Post

La raffica di mercato del lunedì mattina tra le spagnole ed il Panathinaikos

KHADEEN CARRINGTON ha firmato un biennale con il Baskonia. Il nativo di Trinidad e Tobago, college a Seton Hall (2014-18), arriva da Ludwigsburg, dove ha viaggiato a 17,2 con 4 rimbalzi e 3,3 assist. In precedenza Mornar Bar e Limburg United (Belgio) per questo play di 193cm per 88kg del […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: