La raffica di mercato della sera, con una novità in casa Efes

WILLIAM HOWARD, 26 enne nativo di Montbrison, città della Loira centrale, torna in Francia. La curiosità? Nel 2012, dopo aver frequentato la New Hope Academy nel Maryland, preparandosi per il college di Washington, divenne ineleggibile per uno scarso punteggio in un esame di inglese. Allora fu Gravelines, poi Denain Voltaire, Toulon ed infine Limoges, dal 2017 al 2019. Venne allora il momento della G-League, tra i Salt Lake City Stars di Coach Schiller, nuovo allenatore dello Zalgiris, ed i Rio Grande Valley Vipers. In NBA fu toccata e fuga da 2 gare, tra Jazz e Rockets.

Con l’arrivo di questa guardia/ala di 203cm per 93kg l’Asvel completa definitivamente il roster.

IAN VOUGIOUKAS si separa ufficialmente dal Panathinaikos, dopo 3 anni ed un’esperineza precedente tra il 2010 ed il 2012.

Non c’è ufficialità, ma pare fatta per NIKOLA KALINIC al Maccabi. L’annuncio è previsto alla fine dei PO di Winner League che iniziano oggi (fonte Jonathan Garcia)

Interessante quanto sta avvenendo ad Istanbul, sponda Efes. E’ imminente il rinnovo triennale per BRYANT DUNSTON e DOGUS BALBAY. Fin qui nulla di speciale, una normale mossa di mercato, se non fosse che si discute la possibilità di spalmare ingaggi importanti su più stagioni. Sin dai primi giorni della pandemìa ci eravamo permessi di segnalare come potesse essere una soluzione assai accettabile e gestibile di fronte al grave impatto economico. Seguiamo con attenzione.

Next Post

La lista dei migliori free agent: tanti ottimi giocatori

Una lista ancora lunga, sebbene molti nomi siano vicini alla firma. La certezza? Tra quelli che sono ancora Free agent c’è tanta, tanta “roba buona”. Ed allora via con l’elenco. GREG MONROE (C – Bayern) – Un centro da 12,9 + 6,8 con anche 2,5 assist è merce sopraffina. Lo […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: