Stampa spagnola scatenata: il Real Madrid irrompe sul mercato?

Ve lo abbiamo anticipato ieri, l’eliminazione del Real dalle semifinali di Liga Endesa ha fatto rumore e le conseguenze immediate sul mercato potevano avere l’effetto di una bomba.

Quanto di tutto ciò di cui si parla in queste ore possa tradursi in realtà è abbastanza difficile da comprendere nell’immediato, tuttavia è evidente che, tutto ad un tratto, un roster considerato come pressoché perfetto è diventato tema di discussione in ogni sua parte.

Jordan Mickey, Fabien Causeur e Jeffery Taylor sono tre nomi finiti immediatamente nella lista di chi potrebbe essere sul mercato.

Il 4/5 ex Khimki ha contratto fino al 2021 ma non sarebbe certo della permanenza anche in ragione del suo status di extracomunitario che lo ha portato a giocare poche gare nelle competizioni nazionali.

Eventuali sostituti? Chema De Lucas parla di Arturas Gudaitis o di Ante Zizic. Il primo è sotto contratto con Milano ed in una posizione non ancora chiarissima, mentre il secondo è chiaro obiettivo del Maccabi sin dall’addio di Tarik Black.

Una separazione da Mickey, con eventuale sostituzione da parte di un giocatore comunitario, avrebbe l’effetto di garantire la possibilità di andare sul mercato USA per un play/guardia, sia da affiancare a Campazzo, sia da considerarsi a tutti gli effetti come titolare in caso il fenomanele argentino dovesse trovare squadra in NBA.

<blockquote class=”twitter-tweet”><p lang=”es” dir=”ltr”>Si se concreta la salida de Mickey, emergen dos nombres como posibles recambios del estadounidense y suplentes de Tavares con pasaporte comunitario: Arturas Gudaitis (2.08 m.; 27 años), con contrato en Milán, y Ante Zizic (2.08 m.; 24 años), si decidiera volver a Europa desde NBA</p>&mdash; Chema de Lucas (@chemadelucas) <a href=”https://twitter.com/chemadelucas/status/1277285823013097472?ref_src=twsrc%5Etfw&#8221;>June 28, 2020</a></blockquote> <script async src=”https://platform.twitter.com/widgets.js&#8221; charset=”utf-8″></script>

Anche Fabien Causeur, il francese con più gare disputate in Turkish Airlines Euroleague, ha contratto sino al 2021, fresco di rinnovo nella primavera 2019.

Di tutto quanto si dice francamente la possibilità che il Real si separi da Causeur ci risulta l’ipotesi più difficile, tuttavia è evidente che in casa “merengue” si stia ragionando molto sul reparto arretrato. Senza dimenticare l’impatto pazzesco avuto dalla guardia transalpina soprattutto nelle gare che contavano. Nel 2018 fu il vero MVP della finale di Belgrado, ma eravamo in era Doncic…

Jeffery Taylor, invece, è sotto contratto sino al 2022. L’alunno di Vanderbilt è nato a Norkooping ed ha nazionalità svedese, dettaglio da non sottovalutare nel mosaico delle regole sugli stranieri.

Giocatore di efficacia notevole, arma devastante soprattutto in difesa sulle guardie avversarie (memorabili i suoi Playoff 2019 contro Nick Calathes), Taylor è atleta che, se sul mercato, attirerebbe immediatamente l’interesse di moltissimi club di livello.

Nicolas Laprovittola è molto lontano dalla conferma madrilena. Lo staff non è convinto del giocatore e dil giocatore non è felice del suo utilizzo limitato.

Un ritorno a Badalona è l’idea a e la soluzione principale, ma nelle ultime ore anche Baskonia e Zenit hanno mostrato interesse.

Next Post

Fenerbahce, Maurizio Gherardini rinnova per altri due anni

Dopo l’addio di coach Obradovic , il Fenerbahce ha trovato l’accordo di rinnovo per altre due stagioni con il GM Maurizio Gherardini. Di seguito il comunicato stampa della società turca.

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: