Annunci

Shane Larkin: In NBA solo da protagonista. Avevo firmato col Barcellona…

Lunghissima intervista e ricostruzione capillare di tutta la carriera di Shane Larkin da parte di Fansided.

La parte più attuale?

«Se mi chiamano dalla NBA per fare la terza guardia non rispondo nemmeno al telefono».

La rivelazione?

«Avevo firmato per il Barcellona, avevo quattro giorni per confermare ed è arrivata la chiamata di Danny Ainge dai Celtics…»

ll miglioramento?

«Dopo essermi rotto la caviglia durante il lavoro da rookie davanti a Marc Cuban, proprietario dei Mavs, avevo difficoltà ad  andare sul lato destro per tirare. Questa cosa è finita su tutti gli “scouting report” della NBA ed era un problema, tutti mi mandavano su quel lato. Ho lavorato enormemente ed ora quella debolezza non c’è più e posso segnare in tutti i modi, sono diventato una minaccia completa».

La curiosità?

«Al primo allenamento col Baskonia feci pochi tiri, prendendo poche iniziative. Al termine, Coach Sito Alonso mi chiamò nel suo ufficio e mi mostrò i video del mio passato in cui tiravo, penetravo, passavo… Mi disse chiaramente “Tu sei Shane Larkin, ecco cosa sei. Sii soltanto te stesso, sii Shane Larkin”. Il Coach riaccese il fioco della competizione dentro di me».

Annunci

One thought on “Shane Larkin: In NBA solo da protagonista. Avevo firmato col Barcellona…

Next Post

La risposta ufficiale a Giannakopoulos dei 10 club di Eurolega con licenza

Che Giannakopoulos abbia esagerato, stufato e nauseato è ormai chiaro a tutti e noi non facciamo che confermarlo da mesi, se non anni. Dopo la conferenza stampa,  sufficiente già a chiarire per l’ennesima volta la portata del personaggio, e le lettere che sono state inviate, sia giovedì che venerdì al board di EL da parte […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: