Nemanja Nedovic e Mike James, sempre insieme…

Un tweet chiaro e senza fronzoli.

«Valutando questa situazione avremo un mese di brutto basket, probabilmente, oppure una stagione 20/21 al meglio da anni. E’ solo la mia opinione».

Prosegue il serbo in un altro cinguettìo, riponendo a chi gli fa notare che la stagione 20/21 potrebbe non essere normalissima.

«Non si saranno i tifosi, forse, ma i giocatori saranno extra motivati ed affamati».

Mike James, uno che dal primo giorno a Milano aveva eletto Nedovic come suo compagno ideale in grado di parlare lo stesso linguaggio sul campo, è pronto a far sua l’opinione del serbo.

«Qualunque cosa tu dica, sono con te fratello».

La coppia James-Nedovic, quella della miglior Olimpia dell’era Pianigiani in quell’indimenticabile trionfo al Pireo (75-99), non si divide. Mai.

Next Post

Stelle che verranno: Rokas Jokubaitis

Rokas Jokubaitis, altro talento made in Zalgiris?

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: