Annunci

Le 72 ore che decideranno il futuro di Eurolega

alberto marzagalia

Il conto al rovescia è iniziato e la tensione cresce per appassionati ed addetti ai lavori.

Sarà un weekend di intenso lavoro che porterà al board di lunedì, ore 11, quando il futuro della stagione 2019/20 verrà definitivamente scritto.

Nel dettaglio, domani vi sarà una riunione con i capitani delle squadre ed un giocatore, definito “senior player” in cui Jordi Bertomeu, con i suoi massimi dirigenti, illustrerà i possibili scenari di ripresa. Presenti sia le squadre di Turkish Airlines Euroleague che quelle di 7Days Eurocup. L’incontro è stato promosso in collaborazione con ELPA, l’associazione giocatori di EL.

Domenica di riflessione, nonché di lavoro, ed eccoci al momento cruciale per la decisione finale, nella tarda mattinata di lunedì.

E dopo ” the decision” ci sarà una conferenza stampa di Bertomeu, alle 1630, in cui verranno spiegati i motivi della scelta.

Inutile fare previsioni su una situazione  giunta ormai alle ore decisive. Ovvio che chi ama il gioco vorrebbe vederne la ripresa appena possibile, ma le complicazioni sono tante e l’auspicio è che qualunque futuro venga stabilito, sia il migliore per un prodotto che stava crescendo molto ed ancor di più stava lavorando sulle sue criticità.

Annunci
Next Post

Tony Parker chiude il caso Mitrovic: Ha superato i limiti, non si poteva continuare

Dopo la convulsa giornata di ieri che ha portato al licenziamento di Zvezdan Mitrovic, come previsto Tony Parker, in qualità di Presidente dell’Asvel, ha voluto chiarire l’accaduto attraverso le colonne de L’Equipe. «C’è un procedimento in corso, quindi non voglio entrare nei dettagli, ma non riguarda i risultati. Quando sei all’Asvel hai dei […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: