Annunci

Stelle che verranno: Deni Avdija

Considerato da molti uno dei talenti europei più promettenti, Deni Avdija riuscirà ad affermarsi in Eurolega NBA permettendo?

Annunci

Deni Avdija nasce a Beit Zera in Israele il 3 Gennaio 2001. Inizia a giocare a pallacanestro all’età di nove anni, lasciando il calcio e seguendo le orme del padre, Zufer Avdija, ex giocatore e capitano della Stella Rossa e medaglia di bronzo al mondiale del 1982 con la Jugoslavia. Dopo essersi formato nel Bnei Herzilya, uno tra i più importanti settori giovanili israeliani, nel 2013 Deni si trasferisce al Maccabi, debuttando nella Super League il 19 Novembre 2017 all’età di 16 anni e diventando il giocatore più giovane di sempre ad esordire in prima squadra.

Un anno e tre giorni dopo, il 22 Novembre 2018, arriva anche il debutto in Eurolega nella sconfitta casalinga per 70-74 contro il Fenerbahce, giocando per 3 minuti e mettendo a referto 2 punti. Al termine della stagione le presenze europee di Deni saranno 8 con una media di 6 minuti giocati e 3.9 punti a partita, realizzando il Career High (10 punti) all’ultima giornata di regular season proprio contro il Fenerbahce.

Nel 2019, però, Deni si mette in mostra anche con i suoi coetanei nell’Adidas Next Generation Tournament, entrando nel miglior quintetto della tappa di Monaco con 24 punti, 6 assist e quasi 4 recuperate di media, oltre ad un 31 di valutazione. Grazie a questi numeri il Maccabi U18 riesce ad accedere alla tappa finale di Vitoria dove, nonostante 25 punti, 12 rimbalzi e 7 assist di media, non riesce ad andare oltre al terzo posto nel girone.

Nell’estate 2019 Avdija si laurea campione d’Europa U20 con Israele, venendo nominato MVP della competizione. Grazie, anche, a questo ulteriore successo, Sfairopoulos inizia a tenerlo maggiormente in considerazione e il 24 Ottobre 2019 decide di farlo partire titolare nella vittoria contro il Valencia per 76-63. In questa stagione, prima della sospensione dovuta al Covid-19, stava viaggiando con 14 minuti e 4 punti di media a partita in 26 presenze, di cui 5 da inizio gara. Circa un mese prima dello stop dell’Eurolega, Deni era riuscito a migliorare il proprio Career High, aumentandolo a 13 punti, nuovamente contro il Fenerbahce, facendo vedere ampi miglioramenti rispetto ad inizio stagione.

Nella sua breve carriera, fino ad ora, la guardia israeliana può vantare due titoli nazionali con il Maccabi, due medaglie d’oro agli Europei U20 nel 2018 e nel 2019, un MVP all’Europeo U20 2019. Il 16 Aprile 2020 si è dichiarato eleggibile per il Draft NBA 2020.

Annunci
Next Post

Walter Tavares: Abbiamo avuto paura. E sul mio futuro...

Il centro del Real Madrid Walter Tavares ha rilasciato una intervista al sito capoverdiano dtudo1pouco.com toccando diversi argomenti. Sull’esplosione el coronavirus… «Abbiamo avuto paura, non sapevamo cosa sarebbe successo, un compagno contagiato, poi la quarantena. Cè stata tanta incertezza e nervosismo». «Non sappiamo quando riprenderemo, è tutto da preparare. Guado la tv, […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: