Annunci

Flash news Eurolega: Ataman, Vatutin ed il Maccabi

Breve aggiornamento sulle notizie del sabato, tra opinioni, comunicati ed interviste.

Ergin Ataman, Coach dell’Efes,  ha incontrato i tifosi in una video chat.

Come sempre chiarissimo, Coach Ergin ha detto la sua sulle modalità di prosecuzione della stagione in Turkish Airlines Euroleague.

«Credo che l’Eurolega giocherà a luglio le restanti sei gare di stagione regolare in una città priva di rischi. Dopodiché si giocherà un Final 8, probabilmente a Colonia, dove erano in programma le F4. Non penso che la sede di queste finali possa essere Istanbul. Se non si concludesse la stagione sarebbe un grosso problema».

Andrey Vatutin, Presidente del Cska, ha parlato della situazione finanziaria del suo club su Instagram. Queste le sue parole, secondo quanto riportato da SportRbc.ru .

«Tutti perdiamo profitti, non avendo incassi da biglietti e tv. Vendiamo merchandising a prezzi ridottissimi. Le uniche spese attuali che sosteniamo sono i salari degli impiegati».

«Nessun club sta pagando gli stipendi ai giocatori e ciò non avverrà finché un accordo definitivo non sarà firmato. Tutti capiscono che è impossibile pensare di avere il 100% dei salari».

«Norilsk Nickel oltre che sponsor, per noi è proprietà del club. Nel momento della crisi abbiamo trovato una linea comune. Per gli altri sponsor credo che gli impegni di questa stagione verranno rispettati, mentre non so dirvi nulla per la prossima».

«Abbiamo avuto anni di ottima collaborazione con Aeroflot e spero possa continuare, ma  capisco bene come sia difficile per loro in questo momento».

«Le perdite per quest’anno ammetteranno a 5,5mln: fare oggi una previsione sul futuro è impossibile».

Il Maccabi Tel Aviv, peraltro in linea con quanto vi abbiamo anticipato una settimana fa, ha comunicato una decisione estremamente importante in una lettera indirizzata ai giocatori dal Presidente Shimon Mizrahi, secondo Sport5.

«In attesa che Eurolega e la sua associazione giocatori (ELPA) concludano l’accordo, tutti i contratti sono sospesi ed il pagamento degli stipendi è congelato».

«Sono assai dispiaciuto di dover comunicare una decisione simile, così estrema,  ma purtroppo è una situazione che non dipende da nessuno di noi. E’ veramente frustrante».

«Mai avrei immaginato di dover vivere qualcosa di simile, senza poter uscire di casa e con la gente della mia età, 80enni, senza la possibilità di incontrare figli e nipoti».

(Photo: Sport5)

Annunci

One thought on “Flash news Eurolega: Ataman, Vatutin ed il Maccabi

Next Post

Euro 1999: Parigi si tinge di azzurro

Eurodevotion ricorda il giornalista Franco Lauro, scomparso qualche giorno fa, riproponendo la finale di Euro 1999 da lui commentata

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: