Andrey Vatutin, presidente del Cska, lancia l’allarme finanziario

In un’intervista con il media russo sportrbc.ru il Presidente del Cska campione in carica di Turkish Airlines Euroleague ha lanciato l’allarme sulla situazione finanziaria che si potrebbe creare  seguito della non improbabile cancellazione della stagione di Turkish Airlines Euroleague.

Sulla sospensione e sul possibile annullamento della stagione…

«E’ una situazione senza precedenti causata da eventi di forza maggiore. Per ora la stagione è sospesa, non annullata. Non è solo questione di biglietti ed abbonamenti venduti. Se la stagione dovesse terminare qui o rimanere sospesa non saremmo in grado di far fronte ai nostri impegni con gli sponsor in termini di obblighi pubblicitari e trasmissione delle gare casalinghe. Potrebbe essere un problema molto grande».

Sul problema aggiuntivo della svalutazione del rublo, che causa problemi di cambio visti i contratti in corso coi giocatori…

«Speriamo la cosa si stabilizzi onde evitare necessità di grossi aggiustamenti di bilancio. Fortunatamente Nornickel, proprietà del club, si è sempre dimostrata un partner eccellente. Sono certo ci darà pieno supporto».

NDR Nornickel è il più grande produttore mondiale di nickel e palladio. Ha sede a Mosca ma le più grandi operazioni si svolgono nel Norilsk-Talnakh, nel nord della Russia, vicino al fiume Yenisei.  Norilsk è una città bunker “off limits” per stranieri senza pass speciale e naturalmente senza turisti. E’ da molti definita la “cassaforte del mondo”. Nella tundra siberiana, l’ex gulag sovietico possiede la ricchezza di circa due miliardi di tonnellate di minerali necessari per le nuove tecnologie.

 

One thought on “Andrey Vatutin, presidente del Cska, lancia l’allarme finanziario

Next Post

Giorgio Armani: Ho paura anch'io, ma ripartiremo

In una bella intervista con Daniela Fedi de Il Giornale, Giorgio Armani, patron di Olimpia Milano ha toccato gli argomenti di drammatica attualità che riguardano il tempo che stiamo vivendo. Sulla salute dei suoi 7620 dipendenti… «E’ una responsabilità che sento mia e prendo molto sul serio. L’azienda per me è […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: