Walkup sfiora l’impresa ad OAKA,ma il Panathinaikos è più glaciale nel finale

Partita thriller ad Oaka dove lo Zalgiris di Jasikevicius sfiora l’impresa contro gli uomini di Rick  Pitino, finisce 96-94 per i greci. La nostra analisi in cinque punti.

  • Anche nelle serate storte al tiro (6/16) Calathes rimane illuminante. Altra serata in doppia cifra con 11 assist fondamentali per costruire il gioco arrivando a delle solide percentuali dal campo.
  • Ben 15 i punti su seconda opportunità dei padroni di casa,  fondamentali guardando il punteggio finale. Qui si vede l’importanza dei 12 rimbalzi offensivi raccolti.
  • Partita di altissimo profilo per Thomas Walkup con 16 punti e 7 assist, fondamentale per tenere lo Zalgiris in partita. è mancato solo i guizzo finale.
  • Se Jimmer non brilla, sale in cattedra un altro scorer. Parliamo di Tyrice Rice che ci ricorda le sue capacità realizzative togliendo spesso le castagne dal fuoco. La qualità del Pana è anche quella di trovare tanti scorer diversi serata per serata.
  • Altra partita che dimostra le qualità di Jasikevicius che, nonostante una annata poco brillante, per poco non torna a casa con lo scalpo di Oaka. Costantemente uno dei migliori
Next Post

Mike James ancora devastante: il Cska va

Partita ad almeno tre facce alla Megasport Arena di Mosca. Inizio totalmente a favore dei baschi, rientro e dominio russo, finale troppo soft dei padroni di casa, però mai realmente in pericolo. Il Cska raggiunge la terza posizione dopo 20 turni, in coabitazione con Barcellona e Maccabi ed ora potrà […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: