Annunci
2019/20 Turkish Airlines Euroleague season

L’Olympiacos con un’ottima prova corale condanna il Bayern Monaco ad un’altra sconfitta

Dopo la sconfitta subita mercoledì sera in casa contro l’Alba Berlino, l’Olympiacos si riscatta ed infatti nella 20° giornata della Turkish Airlines EuroLeague conquista la vittoria ai danni del Bayern Monaco.

89-72 il punteggio finale del match che andiamo ad analizzare attraverso i soliti cinque punti.

Il quarto periodo

Dopo tre quarti caratterizzati dal grande equilibrio, nell’ultima e decisiva frazione, i ragazzi allenati da coach Georgios Bartzokas hanno deciso di mettere il piede sull’acceleratore e grazie ad un importante break di 35-19, sono riusciti ad ottenere l’ottavo successo stagionale in questa prestigiosa manifestazione, dopo un periodo non troppo semplice. Infatti, i greci nelle ultime sei partite sono usciti vittoriosi solo in due occasioni. Vedremo se il ritorno di coach Bartzokas riuscirà a far tornare l’Olympiacos tra le prime della classe, anche se non sarà così semplice visto l’altissimo livello di parecchie squadre.

Il collettivo 

Un vecchio proverbio dice che “l’unione fa la forza” e nella sfida di ieri sera lo si è notato. La squadra greca ha chiuso con addirittura sei giocatori in doppia cifra: Vezenkov autore di  20 punti (5/6 da 3 ) e 24 di valutazione. 

sasha-vezenkov-olympiacos-piraeus-eb19

Oltre a lui ci sono i 14 punti di Rubit e i 10 di Printezis, Koniaris, Baldwin IV e Paul. 

antonios-koniaris-olympiacos-piraeus-eb19

La crisi del Bayern Monaco 

Non è sicuramente un momento semplice in casa Bayern e a testimoniarlo in maniera netta ci sono le sei sconfitte (Barça, Zalgiris Kaunas, Stella Rossa, CSKA Mosca, Pana ed Olympiacos) in fila subite nella competizione europea. I bavaresi non ottengono un successo addirittura dal 18 dicembre, quando vinsero in volta contro i rivali dell’Alba Berlin. La società tedesca ha deciso di puntare su Oliver Kostic, ma al momento nulla sembra essere cambiato.

Le alte percentuali al tiro dei greci

Serata particolarmente positiva al tiro per la compagine ellenica. Infatti, l’Olympiacos ha chiuso con il 60% da 2 (18/30), il 40% dalla linea dei 6.75 (13/32) e 73.7% dalla linea della carità (14/19). Tirando con queste percentuali, è molto difficile che si perda, specialmente se si gioca in casa.

Bartzokas e Kostic

«Avevamo davvero bisogno di questa vittoria e l’abbiamo ottenuta tutti insieme, in una bella atmosfera. Solitamente non mi piace parlare dei singoli, ma non posso non sottolineare i 12 assist forniti da Taylor Rochestie, perchè ha contribuito non poco al successo. Il Bayern Monaco è una squadra forte e per vincere sapevamo che avremmo dovuto difendere con tanta intensità. Voglio quindi congratularmi con la mia squadra per la partita che ha giocato». Queste le parole dell’allenatore greco.

«Complimenti all’Olympiacos per la vittoria. Nell’ultimo quarto hanno alzato il ritmo e tirato con percentuali al tiro dalla lunga distanza molto alte. Credo che per 33′ abbiamo giocato una buona partita e siamo stati competitivi, ma nel finale abbiamo pagato in termini di energia, complici anche le corte rotazioni». Analizza così la sconfitta il coach serbo.

 

 

Annunci
Tags

Related Articles

Back to top button
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: