Annunci
Turkish Airlines Euroleague

Il Panathinaikos batte il Bayern Monaco grazie ad uno splendido quarto periodo.

Tra le mura amiche di OAKA, il Panathinaikos conquista l’undicesima vittoria stagionale nella Turkish Airlines EuroLeague e lo fa ai danni del Bayern Monaco, dopo la sconfitta subita settimana scorsa al Mediolanum Forum contro l’Armani Exchange Milano. 

Dopo un avvio spettacolare da parte dei padroni di casa (19-2), i tedeschi sono riusciti a scuotersi e a rientrare in contatto, impattando all’intervallo lungo sul 53 pari. Nell’esito finale della gara sarà decisivo l’ultimo periodo.

98-83 è il punteggio finale del match che come di consueto andiamo ad analizzare attraverso i nostri soliti cinque punti.

22-8

Come già anticipato sopra a decretare le sorti della partita è stata la quarta frazione. Infatti, gli uomini allenati da coach Rick Pitino hanno aumentato sia l’intensità offensiva che quella difensiva, producendo questo importante parziale. Se nel primo tempo, il Bayern Monaco ha saputo reagire dopo l’iniziale 19-2, in questo caso per i bavaresi non c’è stato nulla da fare.

I rimbalzi 

Netto dominio sotto le plance da parte dei Greens rispetto ai biancorossi. Infatti, se si guardano le statiche si nota la differenza.

Il Panathinaikos ha conquistati ben 43 (23 D e 20 O).

I ragazzi di coach Oliver Kostic, invece, hanno chiuso con 23 (16 difensivi e 7 offensivi).

Insomma, in una partita venti rimbalzi di differenza sono parecchi e nel computo finale si fanno sentire.

6

Sono il numero giocatori del Pana che hanno chiuso in doppia cifra.

A conquistarsi la nomina di miglior marcatore ci pensa Deshaun Thomas con 18 (6/10 da 2 e 6/7 dalla lunetta), 9 rimbalzi e 28 di valutazione. 

deshaun-thomas-celebrates-panathinaikos-opap-athens-eb19

A seguire ci sono Ioannis Papapetrou con 13 (5/5 da 2), 9 rimbalzi, 20 di valutazione e Tyrese Rice a quota 12.

ioannis-papapetrou-panathinaikos-opap-athens-eb19

Infine, con 11 punti messi a referti troviamo Jacob Wiley, Kostantinos Mitoglou e Nick Calathes, che chiude con una doppia doppia fornendo anche 12 assist. 

nick-calathes-panathinaikos-opap-athens-eb19

Le percentuali del Bayern Monaco

Nonostante la squadra tedesca abbia tirato con buone percentuali, si è dovuta arrendere in quel di Atene.

I bavaresi hanno chiuso con il 43. 3% da 2 (13/30), il 50% dalla lunga distanza (15/30) ed il 92.3 TL (12/13).

Solitamente quando si producono queste percentuali, il risultato finale è diverso, ma a volte ci sono delle eccezioni.

Il duo Monroe – Bray

Al Bayern Monaco non basta una grandissima prestazione fornita da parte del centro americano per evitare la sconfitta. Il classe ’90 chiude il match con 17 punti (6/10 da 2 e 5/5 dalla lunetta), 9 rimbalzi e 26 di valutazione, confermando così il suo ottimo momento realizzativo. Infatti, l’ex Philadelphia nelle ultime tre partite ha chiuso sempre in doppia cifra.

Da segnalare anche l’esordio di Thomas Bray, reduce da lungo infortunio che lo ha tenuto fermo finora. La guardia americana ha messo a referto 14 punti (4/8 da 3) in 19′. Sicuramente ha fatto una bella figura, su uno dei campi più caldi dell’Eurolega. 

thomas-bray-fc-bayern-munich-eb19

Annunci
Tags

Related Articles

Back to top button
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: