Annunci
Turkish Airlines Euroleague

L’Olimpia vince contro Treviso, Real ed Efes sempre più travolgenti. Il Valencia ottiene il pass per la Copa del Rey

Come ogni lunedì ritorna la rubrica di Eurodevotion dedicata a cinque squadre della Turkish Airlines EuroLeague, impegnate nei diversi campionati nazionali.

ARMANI EXCHANGE MILANO 

Dopo due k.o in fila ottenuti contro la Virtus Segafredo Bologna e la S. Bernardo-Cinelandia Cantù, i ragazzi di coach Ettore Messina ritrovano il successo in LBA e lo fanno tra le mura amiche dell’Allianz Cloud (conosciuto meglio come PalaLido), ai danni della DeLonghi Treviso. Dopo 30′ di equilibrio, la compagine milanese grazie ad un parziale di 30-11, condanna Treviso ad una pesante sconfitta.

Nel post partita Ettore Messina ha commentato così il successo ed ha parlato anche delle condizioni di Riccardo Moraschini: «Quando giochi con aggressività mentale mentale e fisica, vinci qualche duello individuale, la gara cambia. Cinciarini ci ha dato grande energia, Moraschini ha giocato come l’altra sera, Gudaitis è stato una presenza e Sykes ha fatto il Sykes: la partita a quel punto è cambiata. Ad un certo punto abbiamo avuto più intensità difensiva e controllato i rimbalzi. Loro hanno una bella circolazione di palla e tirano bene quando aprono il campo. A quel punto abbiamo vinto la partita. Adesso vogliamo continuare ad andare avanti. La buona notizia è che Keifer Sykes ci dà un atletismo e un’imprevedibilità che prima non avevamo. Continuerò a usare Biligha anche come cambio di Scola per avere fisicità e conto di riavere Nedovic ad un livello alto. Spero anche che Gudaitis continui a crescere così. Userò questa rotazione per un bel po’ e lavoreremo su questo. Siamo preoccupati. E’ uscito per un risentimento al polpaccio, speriamo non sia nulla, ma lo sapremo solo domani dopo gli accertamenti».

ettore-messina-sideline-iso

REAL MADRID 

Nell’ultima giornata del girone d’andata, i Blancos ottengono un’importante vittoria nel derby contro l’Estudiantes e conquistano il titolo di campioni d’inverno grazie ad uno score di 14 vittorie e solo 3 sconfitte. Infatti, grazie a questo successo chiudono la prima parte del campionato al primo posto, complice anche la sconfitta dei rivali del Barça. Il finale è 72-87. In casa Real, i protagonisti del successo sono Jordan Mickey (20 pt) e Jeffery Taylor con 18. jordan-mickey-ax-armani-exchange-milan-eb19

 

jeffery-taylor-real-madrid-eb18-9lvorqr3jqrge8eb.jpg

VALENCIA 

Il Valencia si impone sullo Joventut Badalona con un sonoro +30 (100-70), conquistando così un pass per la Copa del Rey in programma a febbraio. Per i Taranoja da sottolineare un’ottima prova collettiva, con sei giocatori in doppia cifra (Labeyrie, Abalde, Sastre, Loyd, Van Rossom e Marinkovic). 

sam-van-rossom-valencia-basket-eb17-8h9aq77dkiog3dls.jpg

BASKONIA 

Nonostante la vittoria ottenuta sul campo di Gran Canaria (72-89), il Baskonia chiude il girone d’andata addirittura al decimo posto con uno score di 8 W e 9 L. Da sottolineare ci sono però ben cinque giocatori in doppia cifra: (Diop, Shields, Shengelia, Stauskas e Henry). Fa sicuramente riflettere che una squadra che milita nella Turkish Airlines EuroLeague non partecipi alla Copa del Rey, ma c’anche da dire che il Baskonia non è stato molto fortunato a causa di diversi infortuni.

kirolbet-baskonia-vitoria-gasteiz-celebrates-eb19

Nella giornata di oggi alle ore 12.00 verrano estratti gli accoppiamenti della Copa del Rey.

ANADOLU EFES PILSEN 

Nella 16° giornata di campionato, l’Efes conquista la vittoria numero quindici, la settima in fila tra Eurolega e Super Ligi. Dopo la vittoria ottenuta sul Barcelona, gli uomini di coach Ergin Ataman, vincono anche sul parquet dell’OGM Ormanspor per 68-79. Insomma, sin qui una stagione straordinaria per la compagine turca, che occupa le prime posizioni in tutte e due le competizioni.

anadolu-efes-istanbul-celebrates-eb19

 

 

Annunci
Tags

Related Articles

Back to top button
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: