Ataman: Sono soddisfatto della mia squadra. Se qualcuno non lo è ditemelo…

Due grandi Coach, una partita spigolosa, nella solita straordinaria atmosfera della Zalgirio Arena.

Dura per l’Efes venire a capo di uno Zalgiris resiliente. la chiave? 41-32 a rimbalzo, con Singleton finalmente sugli scudi, nonostante gli 0 punti a referto.

I Coach la raccontano così.

Jasikevicius ha un messaggio abbastanza diretto…

«Siamo stati bravi a rimanere lì, a render loro la vota difficile, poi i dettagli hanno deciso la gara. Questo Zalgiris non vincerà molte gare grazie ai dettagli…»

Ataman si gode il primato con grande fierezza…

«Sono soddisfatto della mia squadra. Se qualcuno non lo è ditemelo… Mica facile vincere 7 volte su 8 fuori casa. Abbiamo iniziato con fatica, nemmeno Larkin segnava, poi alla fine c’è riuscito. Singleton ha fatto cose egregie, le nostre guardie hanno controllato la gara. Partita perfetta, atmosfera grandiosa come sempre qui. Non abbiamo mai mollato ed è importante perché tutte le partite di Turkish Airlines Euroleague sono come finali».

Next Post

Mike James da urlo e la circolazione di palla: è un Cska ottimo

Che Mosca, sponda Cska, sia il cantiere di una sfida delle più intriganti andiamo scrivendolo da fine luglio. Dimitris Itoudis e Mike James, per tanti “la strana coppia”, per taluni, cui ci accodiamo, la voglia matta di dimostrare che sì, si può fare. Il Cska non è nemmeno lontano parente […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: