Annunci
2019/20 Turkish Airlines Euroleague season

Maodo Lo e Danilo Barthel guidano il Bayern Monaco al successo

Dopo tre sconfitte consecutive, subite tutte e tre lontano da casa, il Bayern Monaco   supera l‘Olympiacos. Il primo tempo è caratterizzato da un grande equilibrio, 43-44 in favore dei greci all’intervallo lungo.  Nella ripresa,  i padroni di casa sanno soffrire e riescono nel finale a trovare la zampata decisiva.

85-82 il punteggio finale della gara che andiamo ad analizzare attraverso cinque punti

The Magic Moment 

Nell’ultimo periodo, grazie ad un break di 30-19, il Bayern Monaco beffa al fotofinish i Reds e ritrova finalmente il successo, dopo una serie di risultati negativi (Baskonia, Fenerbahce e Valencia).

Per l’Olympiacos arriva così la sesta sconfitta in EuroLeague.

 

Danilo Barthel e Maodo Lo

Nella vittoria ottenuta ai danni dell’Olympiacos, i principali protagonisti sono stati appunto i due giocatori sopra citati.

La guardia tedesca, ha chiuso con 19 (2/4 da 2, 4/5 dall’arco) e 25 di valutazione.

Il lungo tedesco, invece, ha realizzato ben 18 punti (5/5 da 2, 1/2 da 3, 5/6 TL) con 23 di valutazione.

 

Le percentuali delle due squadre

Da mettere sotto la lente d’ingrandimento, le percentuali con cui i bavaresi si sono imposti sugli avversari 24/44 da 2 (54.5%), 6/13 (46.2%) da 3 e 19/24 (79.2%) dalla lunetta. 

Quando le percentuali al tiro sono così elevate, è difficile che si perda.

Invece, la compagine greca ha chiuso con il 65.8 % da 2, 73.7 % a cronometro fermo ed infine con il 31.6 % dalla lunga distanza.

Quest’ultimo dato non ha di certo giovato, ad una squadra che si affida molto spesso alla conclusioni dall’arco.

 

Baldwin IV Wade 

«Il club ha dimostrato che crede in me, mi ha dato un’altra opportunità e voglio sfruttarla. Siamo una buona squadra e stasera (ieri ndr) abbiamo avuto il controllo della gara per molto tempo, ma nel finale i nostri avversari sono stati più lucidi di noi, in modo particolare con le giocate di Lo».

Queste le parole del top scorer in maglia Olympiacos. Baldwin IV Wade ha segnato 19 punti (6/9 da 2, 2/3 dalla lunga distanza e 1/3 TL) con 17 di valutazione.

 

Gli allenatori 

Nel post partita ecco le parole dei due coach 

Dejan Radonjic (Bayern Monaco):«Comincio con fare i complimenti ai miei giocatori per  la buona partita giocata e per la vittoria. Inoltre, ringrazio tutti i nostri tifosi, che ci hanno dato grande sostegno, soprattutto negli ultimi 10′. Dopo aver cominciato bene la gara, abbiamo commesso qualche errore di troppo in difesa.  Nell’ultimo quarto però abbiamo reagito e sono davvero molto soddisfatto. Per noi è una grande vittoria, visto i problemi che abbiamo a causa degli infortuni. L’Olympiacos è una squadra con giocatori molto forti di grande carisma. La chiave del successo è stata la difesa dell’ultimo periodo».

Kestutis Kemzura (Olympiacos): «E’ stata una gara molto dura, che abbiamo perso nel finale. Faccio i complimenti ai nostri avversari per la vittoria ed in particolare per come hanno giocato nell’ultimo periodo. Abbiamo combattuto, ma nei minuti finali abbiamo perso il controllo della gara e lo abbiamo pagato a caro prezzo».

 

Nella prossima giornata, il Bayern Monaco sfiderà il Pana, mentre la compagine greca giocherà contro l’Alba Berlino. 

Annunci
Tags

Related Articles

Back to top button
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: