Annunci
7Days Eurocup

La Germani Brescia Leonessa si arrende nel finale contro il Cedevita Olimpija Lubiana

Nell’ottava giornata della 7Days EuroCup, la Germani Brescia Leonessa inciampa sul campo della squadra slovena. Dopo un primo tempo favorevole ai padroni di casa (38-26 al 20′), nel secondo la musica cambia ed i bresciani con una reazione d’orgoglio provano a rientrare in partita. In parte ci riescono, ma nella fase saliente della sfida, gli sloveni non si fanno trovare impreparati e mettono in cassaforte il risultato.

Il finale è 73-62 in favore del Cedevita Olimpija Lubiana. Come da tradizione analizziamo la partita attraverso cinque punti.

19-6 

E’ il break subito dalla compagine bresciana nel secondo periodo. Vincere lontano dalle mura amiche del PalaLeonessa non è semplice ed infatti su quattro gare giocate in trasferta, la Leonessa ha perso ben tre volte (Joventut Badalona, Unics Kazan e Cedevita Olimpija Lubiana), mentre l’unico successo è arrivato in quel di Nanterre 92.

Causa di questa sconfitta solo sei punti segnati nel secondo quarto, le numerose palle perse e i tanti tiri sbagliati da parte dei ragazzi di coach Vincenzo Esposito. 

 

Rimbalzi 

Se diamo un’occhiata veloce alle statistiche, non si può non notare la differenza tra le due squadre sotto le plance.

Il Cedevita Olimpija Lubiana chiuso con 44 (13 in attacco e 31 in difesa). La Leonessa, invece, ne ha catturati 36 (10 offensivi e 26 difensivi).

andrija-stipanovic-cedevita-olimpija-ljubljana-photo-olimpija-ales-fevzer-ec19.jpg

 

Leonessa, abbiamo un problema 

Quando si subisce una sconfitta, solitamente, il primo dato che si guarda sono proprio le palle perse.

Ieri sera, la Germani Brescia Leonessa ne ha collezionate ben 19.

Se si perdono così tanti palloni diventa davvero molto difficile vincere, specialmente in Europa dove nessuno ti regala nulla ed ogni possesso vale oro.

 

Oltre la percentuale al tiro da 3

Nonostante la squadra slovena abbia tirato con percentuali pessime dalla lunga distanza (5/25, 20%), è riuscita comunque a conquistare un’altra preziosa vittoria in EuroCup.

Se dalla linea dei 6.75 è stata una serata non brillante, non si può dire lo stesso per quanto riguarda i tiri da 2 (20/35 57.1%) e dalla lunetta (18/25 72%).

Oltre al successo, i padroni di casa sono riusciti anche a ribaltare la differenza punti con Brescia. Nella gara d’andata, infatti, i bresciani vinsero di solo sei lunghezze (78-71). 

 

4 giocatori in doppia cifra 

In casa Brescia, non sono bastate le buone prestazioni fornite da Ken Horton, David Moss, Awudu Abass e Deandre Lansdowne. L’ex Astana è stato il miglior realizzatore bianco blu con 13 punti.

A seguire ci sono i 10 punti di capitan Moss (l’ultimo a mollare dei suoi), dell’ex Cantù e Milano (Abass) e di una delle guide di questa squadra, ovvero Lansdowne. 

david-moss-germani-brescia-leonessa-photo-olimpija-ales-fevzer-ec19.jpg

Nella penultima giornata della 7Days EuroCup, il Cedevita Olimpija Lubiana sfiderà Nanterre 92, mentre la Germani Brescia Leonessa farà visita al Darussafaka.

Annunci
Tags

Related Articles

Back to top button
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: