Annunci
campionati nazionali

L’Olimpia Milano asfalta Varese, il Real Madrid passa in volata contro il Baskonia

Archiviata la settimana del doppio turno nella Turkish Airlines EuroLeague, ci si prepara già alla settima giornata in programma come di consueto tra giovedì e venerdì. Nel frattempo andiamo a scoprire com’è andato il weekend per cinque squadre impegnate nella massima manifestazione europea.

ARMANI EXCHANGE MILANO 

La lunga settimana dell’Olimpia Milano si chiude con un altro successo, il quinto consecutivo dopo quelli ottenuti contro (Fenerbahce, Virtus Roma, Alba Berlino e Barcellona).

Infatti, tra le mura amiche del Mediolanum Forum di Assago, gli uomini di coach Ettore Messina infliggono una sonora sconfitta nel derby ai rivali della Openjobmetis Varese (93-69).

Fin dalle prime battute i padroni di casa riescono ad imporsi ed hanno poi solo il compito di dover amministrare il largo vantaggio.

Protagonista assoluto di serata, Riccardo Moraschini, autore di ben 17 punti (4/6 da 3pt).

Ed ora bisogna subito archiviare questa vittoria e pensare già alla partita casalinga di giovedì sera  contro il Baskonia. 

FENERBAHCE

Dopo cinque k.o in fila subiti tra campionato e coppa, la compagine turca ritrova il “sorriso” e lo fa battendo in casa l’Afyon Belediye.

Il finale è 86-80 in favore della squadra guidata da coach Obradovic.

In casa Fenerbahce sono ben quattro i giocatori in doppia cifra: (Sloukas 20 pt, Kalinic 15 pt, Lauvergne 14 pt e Mahmutoglu 11 pt).

Il prossimo avversario della Turkish Airlines EuroLeague dei turchi sarà il Bayern Monaco. Una sfida non così semplice da affrontare, ma se il Fenerbahce vuole scuotersi c’è solo un unico risultato: la vittoria.

BASKONIA

Alla Fernando Buesa Arena, il Baskonia si arrende in volata al Real Madrid.

Dopo una prima frazione molto equilibrata, Llull e compagni vanno all’intervallo lungo sul +13 (34-47) e sembra che l’inerzia della gara sia nella mani dei madrileni.

Gli uomini di coach Perasovic, però non si sfaldano e con un break di 36-18, chiudono al 30′ sul +5 (70-65).

Nell’ultimo periodo la partita diventa ancora più spettacolare ed a spuntarla è la compagine ospite grazie ad un canestro di Gabriel Deck. Il finale è 89-91.

Nella prossima giornata di Eurolega, il Baskonia giocherà a Milano. Il Real Madrid, invece, se la dovrà vedere con la Stella Rossa sull’ostico campo di Belgrado.

 

ALBA BERLINO

I tedeschi dopo aver subito tre k.o in fila in Europa contro il CSKA Mosca, l’Armani Exchange Milano e il Real Madrid, riconquistano i due punti in classifica e lo fanno alla Mercedes Benz Arena ai danni di Ulm (109-89). 

Il prossimo appuntamento è fissato per giovedì 7 novembre alle 20.05 sul campo del Maccabi Tel Aviv.

Non sarà facile sul parquet degli israeliani e la compagine tedesca dovrà cercare di limitare più possibile la fisicità del Maccabi Tel Aviv, per non uscire da questo confronto con una netta sconfitta.

VALENCIA

Nella 7° giornata della Liga Endesa, per il Valencia arriva una sconfitta a domicilio contro Gran Canaria. Il finale è 86-88, dopo un tempo supplementare.

Ai padroni di casa non bastano i 17 di Jordan Loyd, mentre per la compagine avversaria c’è da evidenziare l’ottima prova di due ex Milano, Omar Cook e Ioannis Bourosis.

Per il playmaker americano (24 punti e 34 di valutazione), mentre il centro greco chiude a quota 14 punti. 

Insomma, non un inizio semplice per Valencia che con questo k.o subisce la nona sconfitta stagionale tra Liga ed Eurolega.

Nel prossimo turno di Turkish Airlines EuroLeague, gli spagnoli faranno visita al Panathinaikos e non sarà una gara semplice visto che si gioca nella “bolgia” di Oaka. 

(Foto OlimpiaMilano. com)

 

 

 

 

 

 

Annunci
Tags

Related Articles

Back to top button
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: