Annunci
2019/20 Turkish Airlines Euroleague seasonRound AwardsTurkish Airlines Euroleague

Turkish Airlines Euroleague Round 5 – 6 MVP – Starting 5 – Coach

Le scelte di #eurodevotion per la settimana del doppio turno.

ROUND 5

MVP

Vasiljie Micic (Efes) – Dominante nella sua totalità. Distrugge la difesa serba portando la gara sul suo terreno che è ritmo, tecnica, fisicità ed atletismo. i 26 punti sono quasi nulla rispetto a quanto messo in campo.

vasilije-micic-anadolu-efes-istanbul-eb19

STARTING 5

Vasiljie Micic (Efes) – MVP…

Brandon Paul (Olympiacos) – La giocata dell’anno, sinora, su uno dei campi più inviolabili d’Europa. Trascina la sua squadra ad un successo straordinario con una prova di intensità unica. Imprendibile per i rivali, oltre a 20 porta a casa anche 6 rimbalzi e 3 assist.

brandon-paul-olympiacos-piraeus-eb19.jpg

Cory Higgins (Barcellona) – Nella consueta gara di intensità assoluta, chiude il discorso coi canestri decisivi. E’ l’unico giocatore di questa lega che può dominare da 1, da 2 e da 3.

Mateusz Ponitka (Zenit) – Altra prestazione assai efficace in cui unisce  l’impatto atletico e fisico a quello tecnico. Sorpresa più eclatante sinora? No, ma certamente dimostrazione di appartenere al livello più alto.

Tarik Black (Maccabi) – Dispone a suo piacimento dei lunghi avversari. Non saranno in forma, ma si chiamano Vesely e Lauvergne… Corpo ingiocabile, se sistema la lunetta è nella top 3 dei centri.

tarik-black-maccabi-fox-tel-aviv-eb19

COACH

Kestustis Kemzura (Olympiacos) – Impresa dell’Olympiacos, “da Olympiacos”. pare regnare il buonsenso nella sua gestione. Ad Atene non è poco. Colpisce il Cska dove è più vulnerabile, imponendo il fisico ed atletismo dei suoi esterni.

MENZIONE D’ONORE

Youngsters !!! – Usman Garuba (Real Madrid) e Matthew Strazel (Asvel). Entrambi 2002, giocano gare di impatto concreto, grazie a due coach che non hanno nessuna remora a gettarli nella mischia. Si conoscono da tempo per valore, non si pensava che fossero già così pronti.

 

ROUND 6

MVP

Sergio Rodriguez (Olimpia) – Le statistiche, seppur straordinarie, non sono nulla. Ha scelto di essere leader in tutto e per tutto in un ambiente che non apparteneva all’élite di Eurolega. Lo sta portando ad esserne parte. La connessione con Messina è perfetta.

STARTING 5

Sergio Rodriguez (Olimpia) – MVP..

Nando De Colo (Fenerbahçe) – 29 con 14 tiri e solo 4 errori. E’ altra prova clamorosa, ma c’è quel referto giallo che pesa…

Tyler Dorsey (Maccabi) – Recepito il messaggio del coach («Deve meritarsi i minuti che vuole»), gioca la prima vera gara da gran giocatore che può essere. 19 in 23 minuti, è l’alba di un grande giorno?

tyler-dorsey-maccabi-fox-tel-aviv-eb19.jpg

Tornike Shengelia (Baskonia) – Prosegue il suo dominio. “Toko is back” ed è una notizia fantastica per la pallacanestro. Un po’ meno per gli avversari… Anche ieri 7 falli subiti: immarcabile.

tornike-shengelia-kirolbet-baskonia-vitoria-gasteiz-eb19.jpg

Gustavo Ayon (Zenit) – 20+8 in 22’48” di utilizzo che fanno 24 di valutazione. Se lo Zenit ci prova con il Cska, il merito è principalmente suo.

gustavo-ayon-zenit-st-petersburg-eb19.jpg

COACH

Ioannis Sfairopoulos (Maccabi Tel Aviv) – Settimana d’oro. Prima batte il Fenerbahçe, poi passa in scioltezza al Pireo, “casa sua”, dove non dovrebbero finire mai di rimpiangerlo (se lo capissero). Sta elevando la qualità difensiva di una squadra che ha talento ovunque. #nolimits

ioannis-sfairopoulos-return-piraeus-maccabi-fox-tel-aviv-eb19

MENZIONE D’ONORE

Usman Garuba (Real Madrid) – Ancora lui, tra poco lo vediamo nelle righe sopra… 20’20” in campo, 5/5 da due , 2/4 ai liberi, 12 punti e 3 rimbalzi. Serve ricordarlo, è un 2002!

Tyrese Rice (Panathinaikos) – Determinante nel bel successo sull’Efes. 18 punti con un errore al tiro e quell’equilibrio che non si era visto sinora. Se ci dimostra che il 2014 non fu solo un caso…

 

 

Annunci
Tags

Related Articles

Back to top button
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: