Annunci
Turkish Airlines Euroleague

Clyburn è pura poesia, il Cska batte un positivo Bayern

Giocare contro i campioni d’Europa non è semplice, farlo alla Megasport Arena lo è ancora di più. Il Bayern Monaco torna a casa con una sconfitta, ma con la consapevolezza di aver giocato a testa alta e di essere una squadra che potrà mettere in difficoltà molte dirette concorrenti.

79-68 il punteggio finale dell’incontro in favore del CSKA Mosca.

Attraverso i canonici 5 punti analizziamo la sfida tra le due squadre

E poi c’è Clyburn 

Intelligenza, duttilità e semplicità: tutto questo è Will Clyburn. L‘MVP delle F4 2019 è il grande protagonista di serata. 15 punti (5/8 da 2 e 5/6 TL) 8 rimbalzi conquistati e 18 di valutazione in 21′ 51”di utilizzo.

Coach Dimitris Itoudis (premiato prima del match dal CEO della Turkish Airlines EuroLeague, Jordi Bertomeu come miglior coach del 2019), decide di farlo partire dalla panchina e di usarlo come sesto uomo. La scelta si rivela vincente…

Gregory e Danilo 

Johannes Voigtmann, Andrey Vorontsevich e Kyle Hines non sono certi clienti facili da affrontare, ma nonostante ciò Monroe e Barthel si sono fatti valere ed hanno disputato una buona gara.

L’ex Detroit ha chiuso con una doppia doppia 17 punti e 10 rimbalzi e 27 di valutazione.

Il tedesco invece, ne ha segnati 10 con 12 di valutazione. Questa coppia potrà essere una dei punti di forza dei bavaresi e potrà mettere in difficoltà molte difese.

La circolazione della palla

Se in difesa c’e ancora di sistemare qualcosina, in attacco i russi  giocano già molto bene e muovono la palla con il giusto timing, posizionandosi con le giuste spaziature. La pallacanestro di Itoudis è fatta per giocatori intelligenti che sanno sempre qual’è la scelta migliore da prendere e le new entry sembrano aver già compreso come farlo.

Se si dà un’ occhiata alle statistiche lo si può tranquillamente notare: 45.9% da 2 (17/37) e 35.3% da 3 (12/34). 

Il sergente Radonjic

Se il Bayern Monaco lo scorso anno è stata una delle squadre rivelazione, non è detto che possa non esserlo anche in questa stagione. Dopo aver perso pedine fondamentali come Derrick Williams e Stefan Jovic, il coach serbo è ripartito dalla sua filosofia con concetti semplici, ma allo stesso tempo efficaci.

A detta del nostro direttore, Alberto Marzagalia, la grande forza dei biancorossi risiede nel sistema difensivo di coach Radonjic, considerato nei primi cinque della storia dell’Eurolega e io condivido a pieno questa idea.

Insomma, battere il Bayern non sarà facile…..

La difesa del CSKA

Nonostante il successo, la compagine russa deve migliorare a livello difensivo. E’ vero siamo solo all’inizio, la squadra è cambiata parecchio rispetto allo scorso anno ed i nuovi arrivati hanno ancora bisogno di immagazzinare i concetti difensivi dell’allenatore greco. In alcune circostanze, però, gli errori sono stati proprio elementari e coach Itoudis lo ha sottolineato durante i timeout.

Siamo sicuri che con il passare delle partite questa squadra migliorerà in fase difensiva e certi errori verranno eliminati definitivamente. 

Annunci
Tags

Related Articles

Back to top button
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: