Annunci
mercatoTurkish Airlines Euroleague

La settimana di Mike James, Greg Monroe, Wesley Johnson e Gustavo Ayon: la Turkish Airlines Euroleague decolla

I colpi, quelli veri. Le notizie, quelle pesanti. Il futuro, quello per taluni certo, per altri un po’ meno.

Si può riassumere così la settimana di mercato in Eurolega. Se accade che numericamente i movimenti si riducano, con il progressivo completamento dei roster, è altrettanto vero che la qualità di parecchi trasferimenti  è sempre più alta e garantisce sin da ora una stagione a livelli mai visti prima.

Come d’abitudine analizziamo tutte le situazioni squadra per squadra.

OLIMPIA MILANO

  • Mike James non rientra nel progetto tecnico di Ettore Messina. Comunicato ufficiale del Presidente/Allenatore milanese e fine di una storia su cui tutti quanti tiravano semplicemente ad indovinare. La nuova Milano è così: lavora e lo fa senza il bisogno di far trapelare voci ed indiscrezioni senza senso.
  • Reazioni, peraltro previste, assai pepate dal giocatore nativo di Portland. Milano lavora ad una rescissione con sullo sfondo una domanda chiara: ci sono club che possono o vogliono rilevare il contratto da quasi due milioni in corso?
  • Shelvin Mack è ufficialmente un giocatore a roster. Solido atleta con grande esperienza e leadership. Sul taccuino di parecchi scout viene descritto come “tiratore affidabile ma non eccelso, difensore ottimo e leader naturale”.
  • Simone Fontecchio passa a Reggio Emilia, dopo tante voci che lo avevano accostato a diverse squadre.
  • Ufficiale anche Michael Roll, con un biennale. Il 32 enne tiratore ex Bruins porta solidità e profondità al reparto esterni di Messina.
  • Rinnovo fino al 2022, secondo Eurohoops, per Andrea Cinciarini. Si attende ufficialità.
  • Paul Biligha sarà il terzo centro della squadra milanese. Firmato un triennale.

 

MACCABI TEL AVIV

  • Elijah Bryant, proveniente dall’Hapoel Eliat, è un nuovo giocatore di Sfairopoulos. 24enne 2-3 di cm 196, se ne parla molto bene per la completezza del suo arsenale.

ZENIT ST. PETERSBURG

  • Gustavo Ayon firma un contratto annuale coi russi. Colpo importantissimo per Joan Plaza che si porta a casa il miglior passatore nel ruolo da parecchi anni. La NBA, prima originale opzione del gigante messicano, è andata in giudicato per via di questioni legate alla vicinanza alla propria famiglia.

gustavo-ayon

PANATHINAIKOS

  • Estensione di un anno per il centro Ian Vougioukas.
  • Wesley Johnson è un “green”. Colpo potenzialmente devastante per la squadra di Giannakopoulos. Talento che ha flirtato con trentelli e triple doppie in NBA, il 32enne ha firmato un contratto annuale.

Wesley-Johnson

STELLA ROSSA

  • Ognjen Kuzmic è tornato a casa dopo il terribile incidente automobilistico. Ora si deve capire quando e come potrà essere pronto per il campo.

KHIMKI MOSCOW REGION

  • Jeremy Evans, ex Darussafaka, si aggiunge ad un roster sempre più profondo e competitivo. Contratto annuale.

jeremy-evans-darussafaka-tekfen-istanbul-eb18

CSKA

  • Malcolm Delaney nicchia e Dimitris Itoudis ha bisogno di un 1-2 con punti e talento. Il nome di Jeremy Lin è rimbalzato nelle ultime ore a firma Emiliano Carchia di Sportando, il che è una garanzia. Ovviamente sarebbe un tassello fondamentale per  la rivoluzione russa in corso dopo il titolo di maggio a Vitoria.
  • Ron Baker è pista sempre percorribile.
  • Dragan Bender è trattativa che resta in piedi.

BASKONIA

  • Tadas Sedekerskis va in prestito per l’ennesima volta. Ora tocca al Neptunas Klaipeda.

ZALGIRIS KAUNAS

  • Opera di sfoltimento in corso a livello di giovani: Gytis Masiulis, Lukas Uleckas ed Arnas Velicka rispettivamente in prestito al Neptunas Klaipeda, il primo, ed allo Skycop Prienai gli altri due.
  • Jock Landale, dopo alcune bizze legate ad un possibile approdo in NBA, conferma che sarà agli ordini di Jasikevicius.
  • Rilasciati sia Martynas Varnas che Donatas Sabeckis, ora “free agents”.

ALBA BERLINO

  • Tyler Cavanaugh, 25enne ala ex Jazz ed Hawks, ha firmato per la squadra di Aito.

VALENCIA BASKET

  • Dopo aver pagato un “buyout” da 200K al Partizan, il club si è assicurato le prestazioni dell’ottimo Vanja Marinkovic, guardia 22enne i cui diritti NBA sono di Sacramento.

Vanja-Marinkovic-Partizan

FC BAYERN MUENCHEN

  • Greg Monroe è un giocatore del club bavarese. L’ex Pistons, con alle spalle 659 gare in NBA ma solo 28enne, approda in una lega dove può spostare tantissimo.

Detroit Pistons v Miami Heat

  • Josh Huestis è stata la seconda aggiunta al roster dopo TJ Bray. Ala 27enne da Stanford University, ha caratteristiche di una certa solidità che potrebbero calzare a pennello nel sistema di Dejan Radonjic.

ANADOLU EFES

  • E’ arrivata l’ufficialità della permanenza di Shane Larkin. Ricchissimo 1+1 con uscita NBA per la fenomenale guardia, reale MVP di Eurolega da febbraio in poi. L’accorso c’era già ed è divenuto realtà dopo che le ipotesi americane non hanno soddisfatto il giocatore.

OLYMPIACOS

  • Will Cherry è il nono giocatore non greco nel roster di David Blatt. Estensione annuale.
  • 2 anni di contratto per Mindaugas Kuzminskas. 
  • Cosa può accadere dopo il pronunciamento delle autorità greche che parlano di un Oly che «deve giocare la massima divisione nazionale»? la confusione è totale.

 

 

 

Annunci
Tags

Related Articles

Back to top button
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: