Annunci
campionati nazionaliFocus ONmercatoSquadre

Dalla certezza Teodosic al dubbio James: il punto sul mercato di LBA

E’ stata un’altra lunga ed intensa settimana quella del mercato in LBA. Come di consueto, Eurodevotion vi aggiorna sui principali colpi messi a segno dalle squadre italiane impegnate nelle diverse competizioni europee.

Armani Exchange Milano

Aaron White e Riccardo Moraschini, sono i primi due acquisti ufficiali del club biancorosso. «Io e la mia famiglia siamo felici di unirci all’Olimpia Milano e di lavorare con Coach Ettore Messina ed i nuovi compagni per tentare di competere ai massimi livelli in uno dei club più prestigiosi d’Europa. Non vedo l’ora di arrivare a Milano e mettermi al lavoro». Queste le prime parole dell’ex Zalgiris.

Sulle ali dell’entusiasmo anche l’ex Brindisi, Riccardo Moraschini: «A Milano avrò la possibilità di giocare al più alto livello possibile in Europa e questo mi permetterà di migliorare ancora, anche in allenamento. Il mio ruolo sarà quello di seguire allenatore e compagni, aiutando la squadra a raggiungere i suoi obiettivi, facendo tutto quello che serve».

Per quanto riguarda la situazione Mike James, nostre fonti ci confermano che sono in corso le valutazioni da parte dello staff milanese. Si lavora per il meglio possibile: nessuno scenario è escluso.

Nella serata di ieri, il Tribunale Nazionale Antidoping  ha prosciolto Christian Burns dall’accusa di violazione del regolamento antidoping, in seguito al test eseguito da Nado Italia lo scorso 12 maggio: il giocatore quindi torna ad essere disponibile per l’attività agonistica.

Insomma, piano piano l’Olimpia targata Ettore Messina comincia a prendere forma….

Virtus Segafredo Bologna

Si dice che per conquistare una donna bellissima ci voglia tanta pazienza ma, se si è tenaci, alla fine ci si riesce. Non è stata semplice la trattativa con Milos Teodosic:  dopo un lungo corteggiamento, il play serbo ha accettato la proposta delle V nere. «Sono arrivato in un grande club, con una storia importante ed  io sono qui per portare la Virtus ancora più in alto. Sarà una grande stagione, voglio vincere con questa maglia; vedrete, ci toglieremo tante soddisfazioni. La prima Final Four che ho visto nella mia vita è stata della Virtus e questa canotta è stata indossata da grandi campioni come Danilovic e Ginobili; voglio fare la storia di questa squadra come hanno fatto loro».

Il merito di quest’operazione va attribuito a Sasha Djordjevic, il quale ha saputo convincere Teodosic a vestire la canotta bianconera, senza dimenticare l’ambiziosissima dirigenza delle V nere, assolutamente determinata a riportare Bologna nel posto che le compete.

L’ex CSKA è reduce da due stagioni in NBA con la maglia dei Clippers, nelle quali non ha inciso come si ci aspettava. A Bologna tutti sperano di rivedere quel giocatore capace di incantare il pubblico con le proprie giocate.

Nella giornata di ieri il club bolognese ha ufficializzato anche l’arrivo di Frank Gaines. La guardia americana arriva da una buona stagione disputata con l’Acqua San Bernardo Cantù. L’asticella ora si alza e vedremo se Gaines sarà in grado di vestire una maglia così pesante.

Dolomiti Energia Trentino 

A salutare la Dolomiti Energia Trentino è anche Beto Gomes. Dopo tre stagioni vissute con la maglia dell’Aquila, il giocatore portoghese non farà più parte della squadra trentina.

Dinamo Sassari

Alla Dinamo arriva Miro Bilan. Il classe 1989 conosce già coach Gianmarco Pozzecco, con il quale ha vinto due titoli croati vestendo la maglia del Cedevita.

Il pivot croato approda in Sardegna dopo la parentesi francese con Strasburgo e ASVEL. Sostituire un giocatore come Jack Cooley non sarà semplice, ma le premesse sembrano essere delle migliori.

Happy Casa Brindisi

Sembrava già in partenza verso una nuova avventura, ma alla fine John Brown III  ha deciso di rinnovare con la compagine pugliese. Un vero e proprio colpo messo a segno dalla società brindisina, che ha saputo convincere il giocatore.

John Brown III infatti, è reduce da una buonissima stagione in maglia biancazzurra da 14.4 punti e 6.7 rimbalzi.

Inoltre, il pivot americano è stato nominato giocatore rivelazione della stagione 2018/19 di LBA ed atleta più spettacolare della Final Eight 2019 di Firenze.

 

 

 

 

 

 

Annunci
Tags

Related Articles

Back to top button
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: