Annunci
Focus ON

Il mercato della LBA: Milano saluta Jerrells e Kuzminskas, rinnova Micov ed accoglie Bialaszewski. Logan rimane a Treviso e Diener a Cremona

Archiviato il mese di giugno,  la prima settimana di luglio per il campionato italiano è stata caratterizzata  in modo particolare da alcuni rinnovi, ritorni e dal caso Avellino. 

Armani Exchange Milano – Lo avevamo già anticipato la  settimana scorsa, Vlado Micov vestirà la maglia biancorossa per altre due stagioni, ad annunciarlo è stato l’agente del giocatore, Misko Raznatovic. Dopo Alen Omic salutano ufficialmente l’Olimpia Milano anche Curtis Jerrells e Mindaugas Kuzminskas. A ricoprire il ruolo di assistant coach di Ettore Messina sarà Tom Bialaszewski insieme a Mario Fioretti, Marco Esposito e Stefano Bizzozero«E’ un onore avere l’opportunità di lavorare per un club prestigioso come l’Olimpia Milano. Voglio ringraziare il Signor Armani e il Signor Dell’Orco per aver reso tutto questo possibile. Sono felice di unirmi a Coach Messina e il suo staff. Per me e la mia famiglia è un momento molto stimolante: non vedo l’ora di cominciare» commenta Bialaszewski. Il nativo di New York ha collaborato con parecchie squadre NBA Cleveland Cavaliers, Sacramento Kings, New Orleans Pelicans e Los Angeles Lakers.  Ha lavorato con persone del calibro di Mike Brown, Mike D’Antoni ( uno che Milano la conosce molto bene) e Byron Scott. Sarà quindi interessante vedere quale impatto avrà in una dimensione europea.

Umana Reyer Venezia –  «Vogliamo riconfermare l’intero roster. Del resto è con questi giocatori che abbiamo vinto lo scudetto». Sono queste le parole del presidente dell’Umana Reyer Venezia, Federico Casarin. La volontà è quindi quella di ripartire da un solida base e magari di rinforzare il roster in qualche ruolo. Manca ancora l’ufficialità ma Ike Udanoh è molto vicino ai campioni d’Italia. In Laguna le idee sembrano molto chiare e si sa la continuità premia sempre.

Germani Basket Brescia – La Leonessa ufficializza l’arrivo Giacomo Baioni, che per la prossima stagione rivestirà il ruolo di assistant coach. Baioni ha già lavorato con coach Vincenzo Esposito a Caserta nella stagione 2014-2015. Nell’ultima stagione ha fatto parte dello staff di coach Walter De Raffaele, con cui ha vinto lo scudetto. Baioni ha firmato con Brescia un contratto di un anno, con opzione per la stagione successiva. Tra le tante collaborazioni da sottolineare quella con la Montepaschi Siena guidata da Simone Pianigiani, con la quale ha conquistato due Supercoppe italiane (2010 e 2012), tre scudetti (2011, 2012 e 2013), arrivando a disputare anche la Final Four di Eurolega nel 2011. Insomma le premesse sono buone, ma a dare il giudizio definitivo sarà il campo.

Dinamo Sassari – Per quanto riguarda movimenti di mercato questa settimana in casa Dinamo nulla da segnalare. In attesa di capire il futuro di Polonara, Pierre, Bamforth, Carter e McGee, la compagine sarda è stata inserita nel girone A della Basketball Champions League, insieme ai francesi dello Strasbourg, i belgi del Filou Oostende, gli israeliani dell’Unet Holon, gli spagnoli del Baxi Manresa, i Turchi del Telekom Ankara, e le due vincenti tra le squadre che dovranno passare per i qualfication rounds con i finlandesi del Karhu Mauhajoki, i bielorussi del Tsmoki-Minsk, i polacchi Polski Cukier Torun, e i greci del Keravnos Cipro, i danesi del Bakken Bears e lituani del Lietkabelis. Riuscire a confermare almeno Achille Polonara e Dyshawn Pierre sarebbe davvero molto importante all’interno del puzzle di coach Pozzecco. 

Happy Casa Brindisi – E’ ufficiale,  Raphael Gaspardo è nuovo giocatore della Happy Casa Brindisi. L’ex Grissin Bon Reggio Emilia ha firmato un contratto annuale. Inoltre ieri si sono svolti i sorteggi della Basketball Champions League e Brindisi è finita nel girone D insieme agli spagnoli Basket Zaragoza, ai turchi del Besiktas Sompo Japan, ai francesi del JDA Dijon, ai lituani del Neptunas Klaipeda, ai greci del PAOK e le vincenti tra (Falco Szombathely/CSM CSU Oradea/Ventspils) e (Inter Bratislava/Fribourg Olympic/Telekom Baskets Bonn). L’urna non è stata proprio delle migliori per la truppa di coach Frank Vitucci, ma si sa le competizioni europee sono così, prendere o lasciare..

Vanoli Cremona – Si pensava che gara 5 di semifinale playoff tra la Vanoli Cremona e l’Umana Reyer Venezia sarebbe stata l’ultima partita di Travis Diener, ma non è cosi perché l’ex Sassari giocherà almeno per un’altra stagione con la canotta del club lombardo.

Openjobmetis Varese – Tra i tanti ritorni c’è da segnalare anche quello di Siim-Sander Vene, che torna a vestire così la maglia biancorossa a distanza di un anno. L’ex Gran Canaria ha firmato un contratto di un anno. Ecco le prime dichiarazione di Vene: «Sono felice di tornare a giocare per la Pallacanestro Varese. So cosa mi aspetta; la società sta lavorando bene per costruire una squadra competitiva e spero che riusciremo a giocare una bella pallacanestro».

Acqua San Bernardo Cantù – Dopo il ritorno del GM Daniele Della Fiori, il club brianzolo annuncia anche il ritorno di Luca Rossini. Dopo due stagioni trascorse in Sardegna, prima a Cagliari e poi a Sassari come team manager, Rossini ritorna a Cantù con l’incarico di segretario generale del club, dopo esser stato addetto stampa per otto anni.

Sidigas Avellino – Non si respira di certo un’aria positiva in casa Sidigas. Infatti, secondo quanto riportato nei giorni scorsi da La Gazzetta dello Sport, la Scandone Avellino ha informato i vertici della FIP di voler ripartire dalla Serie B autoretrocedendosi viste le difficoltà emerse. Dopo diciannove stagioni consecutive nel massimo campionato Avellino sembrerebbe pronta a rinunciare. A breve dovrebbe esserci un incontro tra Gianni Petrucci e Gianandrea De Cesare. Se Avellino non farà parte della Serie A le squadre rimarrebbero diciassette e non ci sarebbero ripescaggi.

De Loghi Treviso – In casa Treviso c’è grande soddisfazione per aver raggiunto un accordo con David Logan. L’ex Dinamo Sassari ha firmato infatti un rinnovo biennale. Non poteva non ricevere miglior notizia coach Max Menetti, che avrà ancora a disposizione uno dei leader e trascinatori della cavalcata in A2. Le squadre sono avvisate; David Logan è tornato…. Invece non farà più parte del roster Eric Lombardi, perché il club ha deciso di non esercitare il rinnovo.

Fortitudo Bologna – Dopo un lungo corteggiamento fatto dalla Fortitudo Bologna nei confronti di Ed Daniel, il giocatore ha deciso di ritornare a vestire i colori biancoblu. Un buon acquisto quello messo a segno dal club bolognese visto che il giocatore ha già giocato nel nostro campionato con Pistoia, Varese e Cremona. 

 

 

Annunci
Tags

Related Articles

Check Also

Close
Back to top button
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: