Raptors campioni Nba in una Finals decisa dagli infortuni

I Toronto Raptors sono campioni NBA. Lo ha detto gara-6, l’ultima sfida disputata nel tempio della Oracle Arena. Lo ha detto la logica, per i tanti fatti che hanno sconvolto i Golden State Warriors.

Klay Thompson dopo Kevin Durant

Poco da dire, molto si è deciso nel finale del terzo quarto, quando il crociato di Klay Thompson ha chiuso una prestazione da 30 punti, come sempre magistrale. Senza Kevin Durant, con uno Steph Curry costantemente raddoppiato e comunque poco lucido, Steve Kerr ha dovuto rivolgersi ad un DeMarcus Cousins che è non ha mostrato di poter competere, oggi, a questi livelli.

Solo attributi e difesa hanno tenuto il tutto in gioco, sino alla sirena o quasi. La finale è stata decisa dai guai fisici di Golden State, poco da dire.

Momento chiave in campo

Si entra negli ultimi 3’. Tripla di VanVleet, rimbalzo offensivo e canestro di Ibaka, jumper di Lowry. 108-102 a 2.10 che diventa il capitale su cui reggere il trionfo. Questo oltre l’errore nel finale di Danny Green che consegna a Golden State la palla per ribaltare il tutto. Ma la rimessa disegnata da Kerr è terrificante.

Il capolavoro di Nick Nurse

Questo non certo per rivalutare il lavoro di Nick Nurse. Squadra figlia di una scelta di mercato felice, lo scambio DeRozan-Leonard, che di fatto ha portato anche alla firma di Marc Gasol, ma anche dall’ottimo lavoro svolto su Fred VanVleet e Pascal Siakam, gente che sino a poco tempo fa giocava in G League ma che oggi sa prendere le decisioni giuste in momenti chiave.

La fine di un’era?

Kevin Durant fermo un anno e prossimo all’addio, Klay Thompson che credibilmente potrà rientrare solo a stagione iniziata, uno Steph Curry da anni altalenante (per quanto ancora straordinario in questi playoff), e un Cousins come detto inadeguato. La sensazione è che un grande ciclo sia finito proprio nel giorno dell’addio alla Oracle.

La sirena

Finisce la partita, la Oracle fischia la premiazione dei Raptors e i campioni Nba esultano con massimo controllo. Una fine a dir poco apatica che rovina una grande annata. Mondo ingessato, questa Nba.

Next Post

FENERBAHCE BEKO- ANADOLU EFES , 1-2, Game Recaps

Tahincioğlu Basketball Super League play-off final series … 3rd game at Ulker Sports Arena…Anadolu Efes defeated Fenerbahce Beko in this match , score was 74-57 and took the lead 2-1 in the series. Efes made the shots ,12/27,behind the three-point line and achieved a 44% of their score . Fenerbahce […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: