Annunci
Il Punto di Toni Cappellari

Il punto di Toni Cappellari – Da Mike D’Antoni alla lotta Playoff in LBA

– Gianmarco Pozzecco dopo la vittoria in Coppa ha ringraziato il mondo, tranne la persona che lo ha fatto diventare giocatore e conoscere la pallacanestro per poi diventare coach: Edoardo Rusconi.

– L’8 maggio Michael Andrew D’Antoni compirà 68 anni. All’Olimpia da giocatore 455 gare, 5.573 punti, 5 Scudetti, 2 Coppe Italia, 2 Coppe dei Campioni, 1Coppa Intercontinentale, 1 Coppa delle Coppe e 1 Coppa Korac.

– Jim Mc Gregor, amico del  dott. Bogoncelli (Presidente Olimpia),   gli propose Mike che venne a Milano per una prova. Dopo due minuti di gioco (amichevole Olimpia-Federale Lugano) il Presidente lo volle firmare.

– Massimo Zanetti, patron Segafredo e presidente Virtus Bologna, alza il primo trofeo in bianconero. Vi assicuro non sarà l’unico.

– Pubblicità !!! Il libro TIME OUT di Flavio Tranquillo è bellissimo. Ascesa e caduta della Mens Sana Siena.

– Playoff a una giornata dal termine: quattro squadre a 32 punti. Domenica tutte giocano in trasferta: ne passeranno solo tre.

– Con la penalizzazione FIP in arrivo di 6 punti la Fiat Torino piomba ultima a quota 10. Pistoia ne ha 12. Giocheranno entrambe in casa.

– Grande coach Sacchetti che porta la sua Cremona al secondo posto. Sempre più in difficoltà la Reyer Venezia che potrebbe essere raggiunta anche da Brindisi.

– Super Brindisi che sbanca Avellino. Coach Vitucci quest’anno ha fatto un super lavoro. Lui e Brienza candidati per coach of the year.

– BogdanTanjevic si è dimesso dalla FIP. Un vero peccato perché poteva essere per Sacchetti quello che è stato Rubini per Gamba. Ahimè i due non si “nasano”.

Toni Cappellari

Annunci
Tags

Related Articles

Back to top button
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: