Annunci
Il Punto di Toni Cappellari

Il Punto di Toni Cappellari – Pozzecco sugli scudi, Milano si riprende e Trieste vola

La Virtus Bologna crolla, contestata, davanti a Sugar Ray Richardson.

– Francesco Badocchi, neo campione NCAA, primo italiano in assoluto, ha cominciato ad allenarsi con Guido Saibene.

– Matteo Da Ros bene nelle ultime due partite dell’Alma Trieste. Abitava a Milano in Piazza Stuparich a due passi dal PalaLido, ma non ha mai giocato all’Olimpia. Prima alla Forti e Liberi Monza poi a Treviglio.

– A Masnago un super Wurzburg asfalta la Pallacanestro Varese. Segnatevi questo nome:  Jordan Hulls. E’ un ottimo 1/2. Coach della squadra Denis Wucherer unico tedesco che ha giocato sia nell’Olimpia Milano che nella Pallacanestro Varese.

– L’Olimpia Milano, con gli esterni in grande spolvero, vince a Varese dove la Openjobmetis non può fare a meno di Archie. Peggiore in campo, ovviamente, un arbitro: Lanzarini la vuole spiegare a tutti.

– Riccardo Moraschini, emiliano di Cento ex-virtussino, gioca assai bene a Piazza Azzarita davanti a Sugar Richardson. Il pubblico virtussino contesta la squadra ormai fuori dai playoff.

– Virtus Roma e Capo d’Orlando appaiate in testa alla classifica in A2. Se la giocheranno sabato prossimo: in caso di parità passeranno i romani per gli scontri diretti.

– Passo falso di Pistoia in casa contro una diretta concorrente come Torino: si fa sempre più difficile la salvezza per la squadra di Moretti, anche se Reggio Emila e Pesaro non stanno meglio.

– A dispetto delle vicende giudiziarie che hanno coinvolto il proprietario dell’Alma Trieste Luigi Schiavone, la squadra di Dalmasson  e Ghiacci continua a vincere e parteciperà probabilmente ai playoff.

– Gianmarco Pozzecco sta dimostrando a Sassari di essere un coach veramente affidabile. Sta lottando per portare sardi ai playoff con una serie di prove molto convincenti. Sabato prossimo si giocherà molto a Pesaro contro il suo conterraneo Matteo Boniciolli, che non può perdere.

– La Reyer  si salva all’overtime con la Pall. Cantù. La squadra di De Raffaele torna alla vittoria dopo due sconfitte, ma fa fatica contro la squadra di Brienza e vince con una super prova di Tonut e Daye. Come a Milano,  Cantù domina per lunghi tratti la partita e ma si perde nel finale dell’overtime.

Toni Cappellari

Annunci
Tags

Related Articles

Back to top button
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: