Voigtmann non basta, Calathes dipinge basket. Sta finalmente sbocciando Papagiannis?

Emozioni a non finire tra Panathinaikos e Baskonia con i greci che sostanzialmente devono vincere due volte la partita. La nostra analisi nei consueti 5 punti.

  • Micidiale il primo tempo del Panathinaikos con un parziale di 48-27 che sembra chiudere la sfida. Baskonia in palla e Calathes in controllo, sembra una di quelle situazioni irrecuperabili in Euroleague. E invece…
  • Assurdo secondo tempo con il Baskonia che recupera in un terzo quarto da 21-8. Un altro di quei parziali che sembrano imperdonabili in Euroleague, spingendo il Pana in un finale in volata.
  • Grande partita di Voigtmann che non va lontano dalla tripla doppia con un 9-11-7. Prestazione “totale” che tiene vivo il Baskonia anche nei momenti più difficili. Indubbiamente il migliore dei suoi.
  • Se Calathes dipinge basket con 12 assist, mi piace sottolineare la crescita di Papagiannis, da me spesso criticato. Il giovane centro greco sta finalmente mostrando qualità andando a firmare un 10+7 di assoluto spessore con un 4/5 al tiro. Finalmente è il momento della sua esplosione?
  • Il finale mette a dura prova i nervi del Panathinaikos che pero trova il canestro decisivo con Thomas su ovvio assist di Calathes. Un canestro che vale tanto in termini di classifica, e venerdi nella super sfida di Desio arrivare col morale alto è importante.

One thought on “Voigtmann non basta, Calathes dipinge basket. Sta finalmente sbocciando Papagiannis?

Next Post

Maccabi cade con le proprie forze. I Playoff ora sono lontanissimi

Artur Milaknis forse dà la mazzata decisiva al sogno playoff del Maccabi Tel-Aviv. Lo Zalgiris fa sua la "partita degli errori".

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: