Annunci
Regular Season 2018-2019Turkish Airlines Euroleague

Rick Pitino e la sua “March Madness”. Portare il Panathinaikos ai play-off

Il Panathinaikos continua la sua rincorsa ai primi otto posti in classifica regolando, in trasferta, il fanalino di coda Darussafaka. Partita sempre in controllo per gli ospiti con decisivo allungo ad inizio ultima frazione. Risultato finale 67-91. Mvp la stella ellenica Nick Calathes autore di una doppia doppia con 10 punti ed 11 assist.

Ecco i consueti cinque punti di analisi di Eurodevotion sulla fondamentale vittoria dei “verdi” ateniesi in questa giornata di Turkish Airlines Euroleague.

18-0: il parziale, a cavallo tra fine terzo ed inizio quarto periodo, che ha indirizzato in maniera definitiva la contesa verso la squadra di Atene. Gara che, comunque, non ha mai dato l’impressione potesse essere persa dal Panathinaikos, superiore in tutto e per tutto alla squadra di Selcuk Ernak

MARCH MADNESS: il mese di marzo sarà decisivo per capire se il Panathinaikos approderà, anche in questa stagione, ai playoff. L’inizio del mese ha portato subito una vittoria, la seconda consecutiva in trasferta. Il calendario proporrà, nelle prossime quattro partite, le trasferte contro CSKA e Armani Exchange ed i match interni contro Baskonia e Real Madrid. Un cammino complicato contro due big e due dirette concorrenti. Sfide che sicuramente non spaventano Rick Pitino, due volte campione NCAA con Kentucky e Louisville, ed esperto condottiero quando si parla di “Follia di Marzo”

BASKONIA/OLYMPIACOS: due delle squadre coinvolte nella “tonnara” per la qualificazione alla seconda fase sono state sconfitte dal Darussafaka. I turchi, con soli tre successi all’attivo, sono destinati a battere il record negativo di Milano, della stagione 2016-17, di solo otto vittorie. Quanto potranno costare caro, ai due team ancora in lotta, le due inopinate battute d’arresto alla Volkswagen Arena di Istanbul?

FORMULA: i capitomboli, assolutamente netti, non soltanto del Darussafaka ma anche di altri team che non hanno più nulla da dire, in termini di ambizioni, in questa competizione mettono alla luce forse uno dei pochi limiti della coppa più avvincente d’Europa. Le parole di Bertomeu, di circa un mese fa, e quelle del chief operating officer Eduard J.Scott, proprio ad Eurodevotion, hanno anticipato l’opportunità di una possibile doppia promozione, in futuro, dall’Eurocup e non solo. Evitare la presenza di squadre demotivate, in una fase finale di regular season, potrà garantire un ulteriore innalzamento dello spettacolo in un torneo che rasenta già ora l’eccellenza

CURIOSITA’: negli ultimi minuti di gioco ha fatto il suo esordio, in Euroleague, il giovanissimo, classe 1999, Georgios Kalaitzakis. Il Panathinaikos ha collezionato il terzo successo consecutivo, avvenimento che non capitava ai greci dal finale della stagione regolare 2017-18 quando le vittorie, in serie, furono cinque in una squadra in cui militava quel Mike James, mvp del mese di febbraio 2019 della competizione, che sarà grande rivale nella sfida di Desio, del 22 marzo,  dei greci in una gara che potrà essere decisiva per entrambe le contendenti

Annunci
Tags

Related Articles

Back to top button
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: