Il punto di Toni Cappellari – La carriera di Dan Peterson, il riconoscimento a Gianluigi Porelli e Vittorio Feltri su Danilo Gallinari

Eurodevotion

– Vittorio Feltri per  Tuttosport scrive un articolo su Danilo Gallinari e dimostra di essere appassionato della palla a spicchi. Unica imprecisione riguardo il padre Vittorio, cresciuto nell’Olimpia ma che non è mai stato capitano della prima squadra.

– Un altro riconoscimento alla carriera per Coach Dan Peterson. Il “Lifetime Achievement Award” (assegnato dalla National Association of Basketball Coaches)  gli verrà consegnato  a Minneapolis, durante le Finali NCAA, per la vita spesa nel basket ed i traguardi raggiunti.

– Operazione trasparenza sui campi NBA. I tifosi potranno dialogare con gli arbitri digitando sui social ed riceveranno spiegazioni sulle loro chiamate.

– A Legnano, alle partite della AXPO, sempre presente in parterre Alice Sabatini (Miss Italia) “morosa” di Gabriele Benetti.

– Stupendo striscione  a Cantù: “La nostra storia deve continuare”. La squadra vince la quinta partita su sei gare e si propone per i play-off. Nicola Brienza, tessera o non tessera, deve andare in panchina. Ducarello sarà il vice.

– Dieci anni fa, a settembre, moriva Gianluigi Porelli, il più grande dirigente che la pallacanestro italiana abbia mai avuto !!!

– Marcus Eriksson, svedese di Uppsala con formazione spagnola. Il giocatore di Gran Canaria e’ un super attaccante, che nel 2015 fu seconda scelta degli Atlanta Hawks.  Tira benissimo, passa la palla e se vuole difende pure.

– Settimana decisiva per brianzoli e torinesi intesi come club: la loro vendita ai nuovi gruppi americani (Pall. Cantù) e romani (Auxillium To) è veramente agli sgoccioli.

– La fortuna viene e va per Matteo Boniciolli, coach di Pesaro. Ultimamente aveva vinto partite allo scadere con canestri incredibili, mentre ieri con la Reyer Venezia dopo essere stato sopra di 21, ha dovuto vedersela con lo scatenato Bramos che ha segnato quindici punti nell’ultimo periodo.

– La Fortitudo perde la sua imbattibilità ma rimane sempre saldamente in testa alla classifica. Nell’altro girone Virtus Roma in fuga.

Toni Cappellari

Next Post

Daniel Hackett : Sloukas l’avversario piú ostico, Mike James è di un altro mondo

E’ l’uomo del momento per il basket italiano in Eurolega. Insieme a Nick Melli e Gigi Datome rappresenta l’eccellenza azzurra nella massima competizione continentale  e lo fa in un contesto ambiziosissimo come quello del CSKA Mosca, dove la Turkish Airlines Euroleague la si gioca con un solo chiaro obiettivo: vincere. […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: