Season 2018/2019

Il punto di Toni Cappellari – Fontecchio MVP, il pubblico di LBA ed il mercato

– In LBA grande successo di pubblico al termine del girone d’andata: + 6% rispetto allo scorso anno. Olimpia a media 7929, Trieste 5720 e  Virtus Bologna  5356.

– Grande affermazione di Dino Meneghin: «Certi papà dovrebbero prendere lezioni di tifo».

– Mercato.  Oltre all’Olimpia che firma Nunnaly e Trieste che firma Dragic, si parla di Delfino a Reggio Emilia e di Poeta alla Virtus.

– Il CT serbo Sasha Djordjevic era a Milano a vedere uno dei suoi centri (Kravic della Virtus Bo), mentre la settimana scorsa era a Masnago per il varesino Avramovic.

– Il Presidente di Reggio Emilia, furioso con i suoi giocatori ed il suo allenatore per la sconfitta con Brescia, si rende conto che la sua squadra dovrà lottare con Torino e Pistoia per non retrocedere.

– Gerasimenko avrà lasciato a Cantù un mare di debiti, ma ha lasciato anche un super allenatore. Pashutin sta portando i canturini dalla zona retrocessione alla zona play-off.

– La Fortitudo asfalta Treviso con un Cinciarini stellare (24 punti) davanti a 5500 spettatori,  si porta a + 8  e si prepara alla massima serie.

– La Vanoli Cremona di coach Sacchetti si porta al terzo posto dietro Milano e Venezia dopo la super vittoria ad Avellino. Sidigas che ha risolto i suoi problemi con la Comtec ma non quelli in campo, dove la squadra di  coach Vucinic è ancora talvolta in difficoltà.

– Simone Fontecchio disputa una grande partita contro i suoi ex  virtussini.  E’ il migliore in campo:  tira, difende e passa benissimo la palla. Come continuo a dire, gli ITALIANI CI SONO,  bisogna però farli giocare.

– La Virtus Bologna vista a Milano appare assai lontana dalle squadre di vertice. Se non si dà una mossa anche i play-off possono sfuggire. Baraldi dia più retta ad Alberto Bucci, che di basket e di bolognesità ne sa eccome.

Toni Cappellari

Tags

Related Articles

Rispondi

Back to top button
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: