Annunci
Regular Season 2018-2019Season 2018/2019Turkish Airlines Euroleague

Un superlativo Williams trascina il Bayern Monaco alla vittoria contro lo Zalgiris Kaunas

E’stata solo una partita di regular season, ma quella disputata all’Audi Dome Arena di Monaco di Baveria tra il Bayern e lo Zalgiris sembrava proprio essere una gara da playoff. Entrambe le compagini hanno giocato con grande intensità, dove alla fine hanno prevalso i dettagli. Nella dodicesima giornata della Turkish Airlines Euroleague, i tedeschi conquistano un’altra importante vittoria grazie ad uno splendido Derrick Williams. 

88-84 il risultato finale che andiamo ad analizzare mediante i consueti 5 punti

Il fattore Audi Dome Arena: Con il successo ottenuto ieri sera, il Bayern Monaco si trova con uno score di sei vittorie e sei sconfitte in dodici partite disputate. Dei sei successi conquistati in Europa, cinque sono maturati proprio tra le mura amiche. Non credo che si tratti solo di un caso, ma il pubblico tedesco con il suo calore trascina per tutti i 40′ i propri giocatori, rappresentando così un fattore importante per i bavaresi.

Magico Williams: Sicuramente nella vittoria dei tedeschi ha inciso molto la prestazione fornita da Derrick Williams. L’ala americana è andata in doppia cifra per la settima volta in stagione. Williams ha chiuso con ben 27 punti (miglior score finora) (7/10 da 2, 3/5 da 3, 4/4 TL), 7 rimbalzi e 35 di valutazione in 31′. Ecco le sue parole nel dopo partita: «Sono molto  contento per la vittoria che siamo riusciti ad ottenere grazie al gioco di squadra. Ringrazio lo staff ed i miei compagni perché partita dopo partita mi sento sempre più forte grazie al loro aiuto. La nostra forza è proprio la chimica che c’è tra di noi».

Il cuore dello Zalgiris: Dopo aver conquistato il pass per le F4 lo scorso anno, i ragazzi di coach Sarunas Jasikevius anche in questa stagione stanno dipanando una buona Eurolega. Dopo le prime 12 gare, lo score è di 5 W e 7 L, ma l’allenatore lituano si può comunque ritenere più che soddisfatto dell’atteggiamento dei suoi giocatori dimostrato finora.  Anche nel match di ieri sera la sua squadra non si è mai arresa, gettando la spugna solo nei secondi finali.

Brandon Davies: Su 12 partite giocate il numero 0 dello Zalgiris ha chiuso in 10 occasioni in doppia cifra. Nella gara di ieri sera però non sono bastati i suoi 21 punti ad evitare la sconfitta. Il lungo americano ha tirato con le seguenti percentuali: ( 7/8 da 2, 7/9 TL), 6 rimbalzi, 33 di valutazione in 30′. 

Fischi Arbitrali: Si sa il basket è uno sport di contatto e sia il Bayern che lo Zalgiris sono squadre molto fisiche e atletiche. Nel mach di ieri sera i fischi sono stati in totale (43). Il Bayern ha commesso 22 falli mentre Kaunas 21. Sicuramente in media con il numero di falli fischiati in una gara di Eurolega, ma in qualche circostanza sono stati fischiati contatti al limite che hanno spezzettato un po’ la gara.

Nella 13° giornata il Bayern Monaco giocherà in quel di Milano contro l’Armani Exchange Milano, mentre lo Zalgiris Kaunas se la vedrà contro il Darussafaka. 

 

 

 

 

Annunci
Tags

Related Articles

Back to top button
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: