allenatori Classifiche euroleague playoff Giocatori

I numeri dei Playoff di Eurolega

Il penultimo atto della stagione è in ghiaccio ed ha determinato le quattro protagoniste che si giocheranno il successo a Belgrado, durante le Final 4 in programma tra il 18 ed il 20 maggio. Cska vs Real Madrid e Fenerbahce vs Zalgiris : da queste due semifinali avremo la vincitrice della seconda edizione della nuova era di Eurolega.

Per la terza volta da quando è stato introdotto il sistema della serie 3 su 5 (2008/9), non si è giocata alcuna gara 5. Accadde nel 2009/10 e nel 14/15. Nel 2012/13 e nel 2013/14 se ne giocarono ben 2, mentre lo scorso anno vi fu solo Olympiacos vs Efes.

Ma cosa hanno detto questi Playoff in termini di numeri? Oltre ad una qualità cestistsica molto alta, cos’è emerso a livello statistico? Abbiamo analizzato tutte le voci, sia di squadra che individuali. Al solito, verdetti non contestabili che però, come ogni numero può essere letto da diverse angolazioni.

SQUADRE (migliori e peggiori)

  • PUNTI SEGNATI – Fenerbahce leader ad 88,00, Olympiacos in coda a 77,00 di media.
  • PUNTI SUBITI – Zalgiris il meno battuto, con i suddetti 77 dell’Oly, Baskonia, che ha subito gli 88 del Fener, la peggiore.
  • RIMBALZI – CSKA a media 37,25 e Baskonia 27,25 i due poli opposti.
  • ASSIST – La squadra di Obradovic regna con 19 a serata, mentre è ultimo il CSKA con 14,75.
  • PALLE PERSE – Khimki sprecone a 14,00, Zalgiris che la tratta al meglio con sole 10,50 perse a gara.
  • RATIO ASSIST/PERSE – Qualità assoluta quella dei lituani: 178,57%, contro il solo 111,32% degli uomini di Itoudis, che sono ultimi per via di quei pochi assist smazzati.
  • STOPPATE – Khimki in testa con 4,50, Baskonia ultima ad 1,50.
  • PALLE RUBATE – Ancora regno Fener, con 7,75, mentre la famosa difesa dell’Oly dice solo 4,50 ed ultima posizione.
  • TIRI DA 2 – Fenerbahce al 57,46% su 33,5 tentativi la migliore. Olympiacos al 47,41% su 33,75 tiri la peggiore. Da notare che tutte hanno tirato da un minimo di 33,5 volte (Fener) ad un massimo di 38 (Zalgiris) a serata.
  • TIRI DA 3 – Zalgiris al top con il 43,84% su 73 tiri ed Oly in fondo con il 34,02% su 97 tiri. Il massimo numero di tentativi totali è del Khimki, con 116, quello più basso di Jasi e soci, con soli 73.
  • TIRI LIBERI – Anche qui guida Obradovic, con l’82,11% su 23,75 viaggi medi in lunetta. Panathinaikos in coda col 66,67% su soli 18 tentativi.

Siccome non si può nascondere come queste serie di PO abbiano portato a moltissime polemiche, soprattutto legate a  Pana vs Real, nonché al derby moscovita, abbiamo voluto verificare a livello numerico, il numero di Tiri Liberi tentati e di Falli Commessi e Subiti all’interno delle quattro sfide.

CSKA vs KHIMKI – TIRI LIBERI (media) : 30,25 vs 23 – FALLI COMMESSI (totali) : 94 vs 105

REAL vs PANATHINAIKOS – TIRI LIBERI : 29,50 vs 18 – FALLI COMMESSI : 72 vs 118

FENERBAHCE vs BASKONIA – TIRI LIBERI : 23,75 vs 20,25 – FALLI COMMESSI : 85 vs 92

ZALGIRIS vs OLYMPIACOS – TIRI LIBERI : 24 vs 27,50 – FALLI COMMESSI : 98 vs 101

Sia chiaro, perché vogliamo che lo sia, che non si tratta di alcun giudizio di merito ma solo dei numeri emersi in queste categorie che spesso vengono tirate in ballo, giustamente o meno, dagli addetti ai lavori.

 

INDIVIDUALI (migliori)

  • PUNTI SEGNATI – Shved con 24,25 davanti a Rodriguez 19,25.
  • RIMBALZI – Clyburn a 7,75 insieme ad Othello Hunter. Il dato eclatante? Solo due centri nei primi 6 (Hunter e Vesely, terzo), mentre ce ne sono soltanto 4 nei primi 10 (si aggiungono Poirier, settimo, e Thomas Robinson, nono)
  • ASSIST – Sloukas incontrastato e straordinario  leader a 9, davanti a Calathes, notevole nel suo 7,25. Il primo in classifica che non ricopra il ruoli di 1-2 è Ayon, decimo con 3,75. Il centro messicano è anche l’unico non 1-2 insieme a Shengelia (17mo) nei primi 20.
  • PALLE PERSE – Spanoulis con 4,25 ne perde più di tutti, davanti a Shved con 3,75.
  • RATIO ASSIST/PERSE – Strelnieks quasi perfetto al 1000% (10A vs 1 TO), davanti a Mantzaris col 600% (12/2). E’ però assolutamente irreale il dato di Sloukas con 36 assist  a fronte di 9 perse: è un 400% da MVP di questi Playoff.
  • STOPPATE – Honeycutt 2,50 davanti a Davies 1,25. Clyburn ed Higgins sono i due che ne hanno subite di più ad 1,25 a serata.
  • PALLE RUBATE – Ayon con 2,00 precede Calathes, Clyburn ed Higgins a 1,5.
  • TIRI DA 2 – Adreian Payne 91,67% su 12 tiri precede Gill con l’85,71% su 21 tiri. Brandon Davies è il migliore tra i primi 50, con il 66,67% e più tiri di tutti (36).
  • TIRI DA 3 – Aaron White ha l’80% su soli 5 tiri, Melli il 75% su 8 conclusioni, ma il “Chacho” dice 44,93% su 29 tentativi e Shved 39,02% su 41, che vuol dire più di 10 volte  a sera al tiro dall’arco.
  • TIRI LIBERI – 4 giocatori col 100% sopra i 10 tentativi. Westermann (14), Pangos /14), Sloukas (11) e Strelnieks (10).
  • TIRI LIBERI TENTATI – Spanoulis primo con un totale di 32; McLean e Poirier seguono a 27.
  • MINUTI GIOCATI – Higgins a 131’05” (+ di 32 minuti a gara) davanti a Shved, 126’29” (poco meno di 32′).
  • FALLI FATTI – Poirier 4 di media, su Vesely, Jenkins e Kurbanov a 3,75.
  • FALLI SUBITI – Shved (6,75) su Doncic (6,50).

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...