Annunci
Senza categoria

Tyrece Rice. La difficile estate del play che il Barcellona non vuole più avere, e che il Maccabi teme di perdere

Non trova conferme la trattativa tra Tyrece Rice e il Maccabi Tel Aviv, ma secondo l’edizione cartacea del Mundo Deportivo il ritorno in Israele del giocatore non sarebbe da escludere.

L’avventura del play a Barcellona pare infatti volgere al termine. Determinante il calo di rendimento nella seconda parte di stagione, figlio anche di un’incapacità di riallacciare i rapporti in corso d’opera con il coach greco Georgios Bartzokas dopo un duro confronto alla Ciutat Esportiva.

Non pochi, comunque, i problemi sul tavolo. Rice ha ancora un anno di contratto con il Barcellona. Comprensiva di buyout iniziale al Khimki, l’operazione per il play Usa è costata 4 milioni di euro al club spagnolo, per 1.4 milioni netti a stagione.

Cifre pesanti anche per il Maccabi che, tuttavia, sul tavolo per David Blatt aveva posto un triennale da 4.5 milioni di euro complessivi. Un eventuale arrivo di Neven Spahija garantirebbe, in questo senso, un netto risparmio, e secondo Mundo Deportivo sarebbe un sostegno per un’offerta sostanziosa allo stesso Rice.

Perché se i rapporti in Spagna sono incrinati, in Israele sono “vivi e vegeti” per il giocatore di Richmond. E in molti vorrebbero riannodarli.

Alessandro Luigi Maggi

Annunci
Tags

Related Articles

Back to top button
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: