Campionati esteri: Zalgiris e Monaco sul 6-0. Asvel ko

0 0
Read Time:2 Minute, 24 Second

Vince ancora Monaco, sconfitta per l’Asvel. In LKL 6-0 per lo Zalgiris. Altro trionfo di Maccabi in coppa, Poythress MVP.

Vittoria per i monegaschi al termine di una bellissima partita contro JL Bourg en Bresse. Primo tempo chiuso a +14 dai padroni di casa sul 55-41, ma il terzo quarto di Bourg en Bresse è clamoroso (11-29) e a fine terzo quarto il punteggio dice 66-70. Finale tutto da vivere, non c’è un attimo di respiro, si risponde colpo su colpo, la spunta Monaco con 18 punti di Loyd, chiude a 15 Okobo (14 nel primo tempo). Tanta fatica, ma arriva il 6/6 in campionato per la squadra del Principato. Quarta partita consecutiva in LNB con più di 95 punti segnati (98-94 contro appunto Bourg en Bresse). Per il 7 su 7 Monaco dovrà vincere a Strasburgo domenica prossima, impresa tutt’altro che proibitiva (Strasburgo 1-5 in campionato, ma mai dire mai).

Esce sconfitto nel finale l’Asvel a Roanne. Partita combattutissima per tre quarti di gioco, equilibrio all’intervallo sul 44-46 (già 21 punti per Nando de Colo), nel terzo quarto meglio invece la squadra di chiusa, che chiude avanti i primi 30 minuti (66-61). Sembra non esserci più partita nell’ultimo quarto sul +15 Roanne (80-65), ma un clamoroso 6-18 di parziale in pochi minuti rimette tutto in discussione. L’Asvel non completa però la rimonta e interrompe la striscia di tre vittorie consecutive in campionato. Vince Roanne 89-83, per la squadra di Villeurbanne 34 punti di un clamoroso de Colo (8/11 da 2, 4/10 da 3 e 8 falli subiti). Sfiora la doppia doppia Fall con 9 punti e 9 rimbalzi. Asvel che dovrà aspettare lunedì prossimo per riscattarsi in campionato: all’Astroballe arriva Nancy.

Una delle sorprese di questo avvio di Euroleague è sicuramente lo Zalgiris, non sorprende di certo invece il 6-0 con cui hanno iniziato il campionato lituano. Stavolta ad uscire sconfitto da Kaunas è Nevėžis–Optibet. C’è anche partita fino a metà secondo quarto, ma basta una piccola accelerata dello Zalgiris è all’intervallo è vantaggio in doppia cifra (48-37). Anche +20 nella ripresa, ma la squadra di casa non esagera: finisce 93-75. Cavanaugh il top scorer con 17 punti (7/9 dal campo), 15 punti invece per il giovanissimo Krivas, il meno giovane Kalnietis chiude con appena 2 punti ma ben 9 assist. Non ha abbassato la guardia dunque lo Zalgiris dopo l’inaspettata vittoria con Barcellona.

Maccabi ha conquistato l’Israeli League Winner Cup nel derby contro l’Hapoel Tel Aviv. 88-84 il punteggio finale, terzo successo consecutivo e decimo complessivo in questa competizione per Maccabi. MVP della finale un Alex Poythress da 24 punti e 7 rimbalzi. Grande prova anche di Lorenzo Brown, 20 punti e 9 assist per il passaportato spagnolo. In campionato Maccabi riprenderà domenica a Tel Aviv contro l’Hapoel Holon.

Happy
Sad
Excited
Sleepy
Angry
Surprise

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Liga Endesa (J5) - In vetta non ci sono più squadre imbattute

Liga Endesa in campo nel weekend per la Jornada 5. Tenerife cade a Barcellona, il Real a Vitoria. Ora in vetta c’è un quartetto a 4 W ed 1 L. Weekend di grandi sfide in Liga Endesa. MURCIA ha superato MANRESA 96-83 nella sfida tra le grandi sorprese della scorsa […]
Liga Endesa | Eurodevotion

Iscriviti alla Newsletter di ED

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: